Sei in: Home > 1. Attività svolta > Alimenti - Sicurezza e nutrizione > Liguria - Contaminanti chimici ambientali e di processo - Controllo negli alimenti

Liguria - Contaminanti chimici ambientali e di processo - Controllo negli alimenti

FONTE: Regione Liguria

Controllo dei contaminanti chimici ambientali e di processo negli alimenti

Macroarea: Alimenti
Settore: Sicurezza e Nutrizione

 

Cap 1. Attività svolta

Per l’anno 2014 si è confermata l’attività di controllo, i criteri e le modalità di realizzazione dell’attività in oggetto, già prevista dalla DGR Regione Liguria n. 808/2011 e DGR 699/2014.

Nel 2014, a fronte di 185 campioni minimi programmati, sono stati effettuati n.367 campionamenti su matrici di origine animale (carne, prodotti a base di carne, prodotti ittici freschi e affumicati, molluschi, crostacei, grassi fusi, uova e ovoprodotti, burro, formaggi, miele) e su vino, olio extravergine, di sansa e di frittura, e su ortaggi.

Ricerche quali diossine e PCB diossina simile in matrici animali, anidride solforosa nel vino, perossidi e composti polari nell’olio hanno avuto come laboratorio di riferimento l’ARPAL, mentre l’IZS Piemonte Liguria e Valle d’Aosta ha effettuato le ricerche di IPA, metalli pesanti, istamina su prodotti affumicati, carni e prodotti ittici.

Per prodotti ittici crostacei e molluschi il 50% dei campionamenti è stato effettuato su pescato di provenienza locale prelevato al punto di sbarco.

Sul totale dell’attività 2014 (n.367 campionamenti) si sono rilevate n. 4 non conformità riguardanti presenza di istamina (1 non conformità) e mercurio (3 non conformità) su prodotti ittici.

Considerando le esigue non conformità rilevate nell’anno 2014, nella programmazione dell’attività di controllo 2015 si confermano i numeri dell’anno precedente per quanto riguarda i campionamenti sia su matrici di origine animale sia su matrici di origine vegetale.

In considerazione del particolare interesse dei prodotti della pesca in Liguria si ritiene opportuno prevedere nel 2015 uno specifico piano di controllo ufficiale su tali prodotti in particolare volto al campionamento per la verifica dei metalli pesanti.

 


Data di pubblicazione: 25 giugno 2015

Tag associati a questa pagina: Alimenti di origine animaleAlimenti di origine non animaleSicurezza alimentare


Condividi:

  • Facebook