Sei in: Home > 1. Attività svolta > Alimenti - Sicurezza e nutrizione > Abruzzo - Piano regionale di controllo radioattività da matrici alimentari

Abruzzo - Piano regionale di controllo radioattività da matrici alimentari

FONTE: Regione Abruzzo

Abruzzo - Piano regionale di controllo radioattività da matrici alimentari

Macroarea: Alimenti
Settore: Sicurezza e Nutrizione

 

1. Attività svolta

Gli obiettivi del piano sono quelli di tutelare la sanità pubblica, monitorando la situazione  della contaminazione di tipo fisico (radioattività) degli alimenti e dell’ambiente (fallout atmosferico, pioggia).

Per l’anno 2014 sono stati effettuati, da parte dei Servizi ASL competenti (SIAN e Servizi Veterinari) campionamenti di diversi alimenti (TAB.1), mentre l’Agenzia Regionale per la Tutela dell’Ambiente e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell’Abruzzo e del Molise hanno svolto le relative analisi.

Sono stati ricercati i seguenti isotopi: Cs-134; Cs-137; I-131, K-40, Be-7, Ra-226 tramite spettrometria gamma (nell’acqua potabile, invece, T-alfa, T-beta, CO-60, CS-134, CS-137, I-131). Per quanto riguarda le matrici analizzate sono riportate nelle tabelle successive.

 

Tabella 1A: matrici alimentari di origine animale campionate nell'anno 2014

tabelle 1a

Tabella 1B: matrici alimentari di origine vegetale campionate nell'anno 2014

tabella 1b

 

Grafico 1: Distribuzione temporale campionamenti matrici alimentari anno 2014
(n° di campioni per mese)

Grafico 1

 

Contestualmente, sulla base del piano regionale, l’ARTA ha svolto campionamenti su acqua potabile (due campionamenti annuali per Provincia, da rete di distribuzione), fallout totale e particolato giornaliero (Tabella 2).

Tabella 2: Prelievi di campioni effettuati dall’ARTA

Tabella 2

 

Inoltre l’Arta ha effettuato anche 7 campionamenti di acque superficiali, 5 di sedimenti marino lacustri .

I campioni esaminati, prelevati nelle diverse province, hanno mostrato tutti valori conformi e che dimostrano come i livelli di radioattività nella Regione Abruzzo siano sostanzialmente nella norma.

 


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 25 giugno 2015

Tag associati a questa pagina: Alimenti di origine animaleAlimenti di origine non animaleSicurezza alimentare


Condividi:

  • Facebook


Segui l'argomento negli altri capitoli