Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Professioni Sanitarie
Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e sociosanitarie

È istituito, presso la Direzione generale  delle  professioni  sanitarie  e  delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale  del  Ministero  della salute, l'Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli  esercenti  le professioni sanitarie e socio-sanitarie. (Decreto ministeriale 13 gennaio 2022)


Compiti 

L'Osservatorio ha il compito di:

  • monitorare gli episodi di violenza commessi ai danni degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie nell'esercizio delle loro funzioni
  • monitorare gli eventi sentinella che possano dar luogo a fatti commessi  con  violenza  o  minaccia  ai  danni  degli  esercenti  le professioni sanitarie e  socio-sanitarie  nell'esercizio  delle  loro funzioni
  • promuovere studi e analisi per la formulazione di  proposte  e misure idonee a ridurre i fattori  di  rischio  negli  ambienti  piu' esposti
  • monitorare  l'attuazione  delle  misure  di   prevenzione e protezione a garanzia dei livelli di sicurezza sui luoghi  di  lavoro,  anche promuovendo l'utilizzo di strumenti di videosorveglianza
  • promuovere la diffusione delle  buone  prassi  in  materia  di sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie, anche nella forma del lavoro in equipe
  • promuovere lo  svolgimento  di  corsi  di  formazione  per  il personale medico e sanitario, finalizzati  alla  prevenzione  e  alla gestione delle  situazioni  di  conflitto  nonche'  a  migliorare  la qualita' della comunicazione con gli utenti.

L'Osservatorio aquisisce i dati utili alla relazione annuale che il Ministro della Salute trasmette alle Camere, sull'attività svolta.        


Composizione

L'Osservatorio e' composto da:

  • rappresentanti delle regioni e delle province autonome
  • un rappresentante dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali Agenas
  • rappresentanti dei Ministeri della salute, dell'interno, della difesa, della giustizia e del lavoro e delle politiche sociali dell'Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro INAIL
  • rappresentanti degli ordini professionali interessati
  • rappresentanti delle organizzazioni sindacali di categoria maggiormente rappresentative a livello nazionale
  • rappresentanti delle organizzazioni di settore

Per quanto riguarda i rappresentanti del Ministero della Salute, l'Osservatorio e' composto da:

  • un rappresentante della Direzione generale della prevenzione sanitaria
  •  un rappresentante della Direzione generale delle professioni sanitarie e delle risorse umane del Servizio sanitario nazionale
  • un rappresentante della Direzione generale della programmazione sanitaria
  • un rappresentante della Direzione generale della digitalizzazione,  del  Sistema informativo sanitario e  della statistica.

I componenti dell'Osservatorio, nominati con decreto ministeriale 17 febbraio 2022, rimangono in carica tre anni dalla data di insediamento e possono essere riconfermati.

Le funzioni di segreteria sono svolte da un funzionario della Direzione generale delle professioni sanitarie e delle risorse  umane  del Servizio sanitario nazionale.        


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 17 marzo 2022, ultimo aggiornamento 17 marzo 2022

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area