Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Alleanza italiana per le malattie cardio-cerebrovascolari

In caso di comparsa di sintomi riferibili all’ictus o al TIA è indispensabile CHIAMARE SUBITO il 112/118 per il trasporto urgente e diretto al Pronto Soccorso di un Ospedale ove si effettuano le cure specialistiche dedicate all’ictus (Centri Ictus o Stroke Unit). L’ictus cerebrale è una patologia “tempo-dipendente”: in corso di ischemia prima si interviene e più cellule cerebrali si possono salvare (“il tempo è cervello”), consentendo una migliore ripresa dall’ictus. La massima efficacia dei trattamenti di riperfusione si ottiene se vengono intrapresi entro 4.5-6 ore dall’esordio dei sintomi.

Pertanto è assolutamente necessario evitare di perdere tempo:

  • non aspettare di vedere se i sintomi migliorano spontaneamente;
  • non chiamare e non recarsi dal medico di medicina generale (MMG) o dalla Guardia Medica;
  • non recarsi in Pronto Soccorso con mezzi propri, anche per evitare di presentarsi in un Ospedale dove non sia disponibile almeno il trattamento trombolitico per via endovenosa.

RICONOSCI I SEGNI E SINTOMI

DELL’ICTUS CEREBRALE E DEL TIA


Se hai uno o più di questi segni o sintomi:

  1. improvviso intorpidimento, insensibilità o formicolio e/o debolezza, perdita di motilità e forza di grado variabile della metà inferiore del viso, del braccio e/o della gamba di un lato del corpo, con asimmetria della bocca (“bocca storta”, più evidente quando si prova a sorridere) e/o incapacità di sollevare un braccio o di mantenerlo alzato allo stesso livello dell’altro e/o difficoltà a muovere una gamba
  2. improvvisa confusione mentale, difficoltà a parlare o a comprendere
  3. improvvisa difficoltà nel vedere oppure visione offuscata in uno o entrambi gli occhi
  4. improvvisi problemi di stazione eretta e deambulazione, vertigini, perdita di equilibrio o della coordinazione, con eventuale caduta a terra
  5. improvviso forte mal di testa senza causa nota, diverso dal solito

o se vedi qualcuno che li ha

CHIAMA O FAI CHIAMARE IMMEDIATAMENTE IL112/118 


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 19 maggio 2022, ultimo aggiornamento 27 settembre 2022

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area