Le apparecchiature sanitarie sono essenziali per l’erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA). Nella continua evoluzione della pratica clinica, infatti, le tecnologie hanno assunto una crescente rilevanza, divenendo parte imprescindibile della prestazione stessa. Un corretto approccio diagnostico e terapeutico non può prescindere dalla disponibilità di un adeguato supporto tecnologico.

Il flusso informativo per il monitoraggio

Con lo scopo di disporre di un Inventario Nazionale delle apparecchiature sanitarie, che soddisfi le esigenze di monitoraggio e di governo del Servizio Sanitario Nazionale (in particolare la pianificazione degli investimenti), il Decreto del Ministro della salute del 22 aprile 2014 ha istituito il "Flusso informativo per il monitoraggio delle grandi apparecchiature sanitarie in uso presso le strutture sanitarie pubbliche, private accreditate e private non accreditate".

I dati sono trasmessi direttamente dalle strutture sanitarie al Ministero della salute, nell'ambito del Nuovo Sistema Informativo Sanitario, e permettono di individuare:

  • La struttura presso la quale è collocata o disponibile l'apparecchiatura sanitaria (Localizzazione)
  • Le principali caratteristiche (Elementi di configurazione specifici per ciascuna tipologia di apparecchiatura) dell'apparecchiatura che determinano l’erogazione di prestazioni sanitarie. Ricomprende anche gli interventi di aggiornamento che consentono di aumentare le prestazioni sanitarie erogate dalla stessa apparecchiatura (Caratteristiche)
  • Le modalità di acquisizione dell’apparecchiatura. Tale sezione è riferita esclusivamente alle strutture sanitarie pubbliche (Acquisizione)
  • Le modalità e i tempi di attivazione dell'apparecchiatura presso la struttura sanitaria (Attivazione)
  • I tempi medi di disponibilità di un'apparecchiatura (Gestione).

Le informazioni rilevate con il flusso informativo

Il Flusso informativo consente di rilevare le informazioni relative alle seguenti 7 tipologie di apparecchiature sanitarie individuate dallo specifico codice della Classificazione Nazionale dei Dispositivi medici (CND):

  • TAC (CND - Z11030601-04)
  • RMN (CND Z11050101-06)
  • ACCELERATORI LINEARI (CND  Z 11 01 01 01-03)
  • SISTEMI ROBOTIZZATI PER CHIRURGIA ENDOSCOPICA (CND  Z 12 02 01 01)
  • SISTEMI TAC/PET  (CND  Z 11 02 03 01)
  • GAMMA CAMERE COMPUTERIZZATE ( CND  Z 11 02 01 01-05)
  • SISTEMI TAC/GAMMA CAMERA ( CND  Z 11 02 02 01)
  • MAMMOGRAFI (CND - Z11030201 - 02)
  • ANGIOGRAFI (CND -  Z11030102 - 03)

Gli aggiornamenti di questo elenco sono affidati al “Gruppo di lavoro per il monitoraggio e l'aggiornamento dell'inventario” definito all’articolo 6 del Decreto del Ministro della salute del 22 aprile 2014.


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 9 luglio 2021, ultimo aggiornamento 9 luglio 2021

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area