L’articolo 26 del Regolamento (UE) 2017/745 e l’articolo 23 del Regolamento (UE) 2017/746 prevedono che la Commissione Europea renda disponibile gratuitamente una nomenclatura dei dispositivi medici riconosciuta a livello internazionale.

La European Medical Device Nomenclature (EMDN) sarà la nomenclatura dei dispositivi medici europea, utilizzata per la registrazione dei dispositivi medici nella banca dati EUDAMED.

Il Medical Device Coordination Group (MDCG) nella riunione del 14 febbraio 2019 ha deciso di individuare la classificazione italiana, la Classificazione Nazionale dei Dispositivi medici (CND), per le sue peculiarità di struttura, finalità, fruibilità e metodologia di aggiornamento quale base per la realizzazione del nomenclatore EMDN.

Il gruppo di lavoro italiano (Medical Device Technical Team), con il supporto dei rappresentanti delle Associazioni di categoria, di esperti e degli utilizzatori operanti nel Servizio Sanitario Nazionale, ha elaborato una proposta, illustrata al Nomenclature Working Group durante la riunione del 30 aprile 2021.
Nel corso della riunione il Nomenclature WG ha manifestato grande soddisfazione per il lavoro svolto dall’Italia ed ha approvato la versione finale ed ufficiale in lingua italiana e il draft della versione in lingua inglese.

In data 4 maggio 2021 è stata pubblicata la versione italiana finale e ufficiale del nomenclatore EMDN e il draft della versione in lingua inglese.
È attualmente in corso una consultazione da parte della Commissione Europea sulla versione inglese del nomenclatore EMDN, disponibile alla pagina: European Medical Device Nomenclature (EMDN).

Per approfondire consulta la sezione "European Medical Device Nomenclature (EMDN)" alla pagina Medical Devices.


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 22 gennaio 2020, ultimo aggiornamento 13 maggio 2021

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area