I cittadini che hanno conseguito un titolo professionale dell’area sanitaria in Italia, e che intendono esercitare la propria professione in un altro Paese comunitario, dell’area SEE (Norvegia, Islanda, Liechtenstein) e della Confederazione Svizzera devono inoltrare la domanda di riconoscimento del titolo all'Autorità competente del Paese ove intendono migrare.

E' possibile che, a tale scopo, le Autorità competenti di tale Stato chiedano la presentazione di un "attestato di conformità” e del certificato di onorabilità professionale “good professional standing" rilasciato da questo Ministero.


Attestato di conformità 

Il processo di mobilità può riguardare anche i cittadini italiani che hanno conseguito in Italia un titolo professionale di area sanitaria e vogliono trasferirsi in un altro Stato membro dell’Unione europea per esercitarvi la professione per la quale sono abilitati.

Consulta la sezione Attestato di conformità per richiedere il certificato.


Certificato di onorabilità professionale -  Good professional standing 

E’ il certificato che attesta che non vi sono impedimenti di tipo penale e professionale all’esercizio della professione. Viene rilasciato dal Ministero della salute ai titolari delle qualifiche professionali costituite in Ordini o Collegi (medici, odontoiatri, veterinari, farmacisti, infermieri, ostetriche, tecnici sanitari di radiologia medica).

Consulta la sezione Good professional standing per richiedere il certificato.


Statement of need - Visto USA J- 1

I medici in possesso della cittadinanza italiana per ottenere il rilascio del certificato "Statement of need" utile  ai fini del rilascio del Visto USA J- 1 devono chiedere una autorizzazione che rilascia il Ministero della Salute, per conto del Governo Italiano, su richiesta dal Governo USA

Consulta la sezione Stament of need - Visto USAJ-1  per richiedere il certificato.


Icona Italia


Immagine qualifiche conseguite in Italia

Il processo di mobilità può riguardare anche i cittadini italiani che hanno conseguito in Italia un titolo professionale di area sanitaria e vogliono trasferirsi in un altro Stato membro dell’Unione europea per esercitarvi la professione per la quale sono abilitati.

La domanda di riconoscimento, come prevede la direttiva 2005/36/CE nei casi in cui si applica il sistema di riconoscimento automatico deve essere corredata da un certificato dell’autorità competente dello Stato membro di origine attestante che il titolo di formazione soddisfa i requisiti stabiliti dalla normativa comunitaria in materia di riconoscimento dei titoli di formazione.

Per quanto concerne le qualifiche sanitarie di medico, odontoiatra, veterinario, farmacista, infermiere, ostetrica, tutte riconoscibile con il sistema automatico, il rilascio di tale attestato è di competenza del Ministero della salute.

Il certificato, se richiesto dall’interessato, è rilasciato anche ai titolari delle qualifiche professionali sanitarie che non rientrano nel sistema automatico di riconoscimento.

In questo caso nell’attestato di conformità si certifica che il professionista ha effettivamente conseguito il titolo professionale, il livello della qualifica conseguita rispetto alla classificazione delle qualifiche prevista dalla direttiva 2005/36/CE e l’attività che il titolo consente di svolgere in Italia.

Nello stesso certificato, sulla base di apposita documentazione prodotta dall’interessato, può essere attestata anche la pratica professionale svolta in Italia.


Icona Italia



E’ il certificato che attesta che non vi sono impedimenti di tipo penale e professionale all’esercizio della professione. Viene rilasciato dal Ministero della salute ai titolari delle qualifiche professionali costituite in Ordini o Collegi (medici, odontoiatri, veterinari, farmacisti, infermieri, ostetriche, tecnici sanitari di radiologia medica).

Il modello di domanda deve essere accompagnato da una dichiarazione sostitutiva di certificazione (Modulo DS - Good standing)  concernente i dati relativi al conseguimento della qualifica riguardo ai quali il Ministero procederà d’ufficio alla verifica.


Icona Italia



E’ l’autorizzazione che rilascia il Ministero della Salute, per conto del Governo Italiano, richiesta dal Governo USA per chi vuole formarsi entro i propri confini.

Lo possono richiedere i medici in possesso della cittadinanza italiana che hanno ricevuto e sottoscritto una lettera di offerta formativa da un istituto di formazione universitaria o di ricerca statunitense, per la frequenza di corsi di alta specializzazione post lauream.

Icona Italia



  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 30 luglio 2021, ultimo aggiornamento 30 luglio 2021

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area