Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Hiv e Aids

Le funzioni della ex Consulta delle associazioni per la lotta contro l’Aids sono state trasferite, nell'ambito del Comitato tecnico sanitario alla sezione del volontariato per la lotta contro l'Aids. Il decreto ministeriale 15 dicembre 2021, parzialmente modificato con il decreto ministeriale 21 gennaio 2022 , ha ricostituito il Comitato.

La sezione ha il compito di esprimere pareri e formulare proposte nelle materie concernenti la lotta contro l’Aids, con particolare riguardo alle questioni informativo-educative, psico-sociali, etiche, dell’assistenza e della prevenzione.

Ha proposto la realizzazione di diversi progetti di ricerca, finanziati con i fondi previsti dalla Legge 27 dicembre 2006, n. 296, nell'ambito dei quali sono stati realizzati interventi in tema di lotta contro la diffusione dell’epidemia da Hiv.

Composizione

  • Sig. Massimo Farinella - Associazione Mario Mieli (Presidente)
  • Dott.ssa Laura Rancilio - Caritas Italiana (Vice Presidente)
  • Sig.ra Ada Moznich - I Ragazzi della Panchina
  • Dott. Antonio Boschini - Comunità S. Patrignano Libera
  • Sig.ra Giulia Valeria Calvino - ANLAIDS
  • Dott. Elio Pittiglio - Comunità di S. Egidio
  • Dott. Achille Saletti - Associazione Saman
  • Sig.ra Daniela Masci - Fondazione Villa Maraini Onlus
  • Dott. Filippo von Schlösser - Associazione NADIR Onlus
  • Dott. Giorgio Barbarini - Dianova
  • Sig. Paolo Meli - CICA
  • Dott. Stefano Pieralli - Associazione Plus rete persone LGBT sieropositive
  • Dott.ssa Dara Giannini - S.I.M.M.
  • Sig. Marco Malfatto - Comunità San Benedetto
  • Dott. Marco Volante - Associazione Gaynet
  • Dott. Alberto Arrighini - Associazione Essere Bambino
  • Dott. Piero Stettini - FISS - Federazione Italiana di sessuologia scientifica
  • Dott.ssa Annamaria Colombani - CRI
  • Dott.ssa Barbara Cortellesi - CEIS
  • Dott.ssa Barbara La Russa - Associazione Gruppo Abele Onlus
  • Dott. Maurizio Ulacco - Centro nazionale per il volontariato CNV
  • Sig. Massimo Oldrini  - Lega italiana per la lotta contro l'AIDS (LILA)
  • Dott.ssa Maria Stagnitta - CNCA
  • Sig.ra Mariangela Errico - NPS Italia
  • Sig. Francesco Ceglie - Federazione delle associazioni emofiliache FEDEMO
  • Dott. Michele Breveglieri - Arcigay
  • Sig. Stefano Roberto Patrucco - Arcobaleno AIDS
  • Dott. Massimo Giuseppe Luigi Cernuschi - Associazione solidarietà AIDS onlus ASA
  • Dott.ssa Nicole De Leo - Movimento identità transessuale MIT
  • dott.ssa Letonde A. Hermine Gbedo - Comitato per i diritti civili delle prostitute
  • Dott.ssa Susanna Marietti - Antigone (associazione “per i diritti e le garanzie nel sistema penale”)
  • Sig.ra Giulia Moi - Movimento Omosessuale Sardo (MOS Sassari)
  • Dott.ssa Maria Teresa Ninni - Itanpud (Network Italiano delle persone che usano droghe)

La composizione della sezione è stata parziaImente modificata dal decreto ministeriale 13 maggio 2022

La Sezione ha proposto la realizzazione di diversi progetti di ricerca, finanziati con i fondi previsti dalla Legge 27 dicembre 2006, n. 296, nell'ambito dei quali sono stati realizzati interventi in tema di lotta contro la diffusione dell’epidemia da Hiv.
I progetti sono stati stipulati dal Ministero della salute con enti pubblici, operanti nel settore sanitario, sul tema delle materie proposte dalla Consulta.
I risultati finali dei progetti, già presentati alla Consulta e alla Commissione nazionale Aids, costituiscono un utile riferimento per le associazioni che operano nel settore e un aggiornamento per la popolazione interessata alle strategie di prevenzione innovative e mirate.
I risultati, inoltre, possono supportare gli operatori sanitari ad individuare i bisogni di salute e i problemi di carattere sociale delle persone ammalate.

Ecco l’elenco dei progetti e degli enti pubblici che li hanno realizzati:

2021

2020

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

2008

  • Studio socio-sanitario sperimentale per facilitare i percorsi di prevenzione diagnosi e continuità terapeutica dell'infezione da Hiv/Aids e delle co-infezioni in gruppi socialmente ed economicamente svantaggiati (Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti)
  • Studio pilota per valutare se le nuove terapie antiretrovirali di recente introduzione possano essere efficaci nel modificare gli elementi che influenzano la qualità della vita delle persone con infezioni da Hiv (Istituto superiore di sanità).

2007


  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 27 novembre 2006, ultimo aggiornamento 28 giugno 2022

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area