Home / News e media - Notizie / Programma EU4Health, Work Plan 2022: Direct Grants

Programma EU4Health, Work Plan 2022: Direct Grants


Banner Programma europeo salute

Nell’ambito del piano di lavoro, Work Plan 2022, del Programma EU4Health, l’European Health and Digital Executive Agency (HaDEA) ha pubblicato i  seguenti bandi per Sovvenzioni Dirette (“Direct Grants-DGs”) per gli Stati Membri:

  • EU4H-2022-DGA-MS-IBA-03 
    Direct grants to Member States’ authorities: expansion of [email protected] Digital Service Infrastructure (eHDSI) with new services and to more Member States (AWP Ref: DI-g-22-21.01)
    EUR 30 000 000 EU co-funding.

  • EU4H-2022-DGA-MS-IBA-04 
    Direct grants to Member States’ authorities: setting up services by Health Data Access Bodies – Secondary use of health data (AWP Ref: DI-g-22-22.01)
    EUR 30 000 000 EU co-funding.

  • EU4H-2022-DGA-MS-IBA-05
    Direct grants to Member States’ authorities: setting up a coordinated surveillance system under the One Health approach for cross-border pathogens that threaten the Union (AWP Ref: CP-g-22-04.01)
    EUR 20 000 000 EU co-funding.

Una sintesi degli obiettivi dei tre DGs è contenuta nelle presentazioni predisposte dalla Commissione Europea, riportate tra i documenti. 

Come per le Azioni Congiunte (“Joint Actions”), in ogni progetto il Partner Nazionale Coordinatore (“Competent Authority”) e quelli Affiliati (“Affiliated Entities”) sono nominati dal Ministero della salute.
Le richieste di Candidatura degli Enti/Organizzazioni interessate devono pervenire al Ministero della salute entro il 22 agosto 2022, termine oltre il quale non saranno prese in considerazione.

Per la presentazione delle candidature sono valide le medesime istruzioni relative alle JA 2022.

Le candidature vanno inviate al seguente indirizzo: Ministero della salute - Segretariato Generale (c.a. Dr. G. Nicoletti) Viale Giorgio Ribotta 5, 00144 – Roma.

Una copia della richiesta e della documentazione allegata deve essere trasmessa a: [email protected]  e [email protected].

La richiesta può anche essere trasmessa solo in modalità elettronica a: [email protected], purchè nel rispetto delle vigenti norme in materia e comunque in modo da poter verificare la validità della firma del sottoscrittore.
Anche in questo caso una copia elettronica della richiesta va indirizzata a: [email protected].

Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare il Punto focale italiano via Email [email protected] o telefonicamente 0659943173.

Consulta i documenti:



Data di pubblicazione: 22 luglio 2022 , ultimo aggiornamento 22 luglio 2022


Condividi

Tag associati a questa pagina


News e Media

.