Home / Fake News

Fake News

Bufale e disinformazione sono molto pericolose quando riguardano la salute e spesso non è facile distinguerle tra milioni di informazioni. In queste pagine facciamo chiarezza sulle fake news più diffuse, smentendole alla luce delle evidenze disponibili.

Tutte le informazioni sono verificate dagli esperti del ministero della Salute e/o dell’Istituto superiore di sanità e sono basate su evidenze scientifiche, normative, documentazioni nazionali e internazionali disponibili alla data di pubblicazione di ogni notizia.

Ricerca per argomenti


Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

    Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        • Naso

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            • Yoga

            Seleziona l'argomento per saperne di più


            Affermazione falsa

            Pane fresco o verdure crude possono essere contaminate SARS-CoV-2 e trasmettere l’infezione a chi li mangia


            Affermazione vera
            Non vi sono ad oggi evidenze di trasmissione alimentare del virus. La trasmissione del SARS-CoV-2 avviene prevalentemente mediante il contatto interumano tra persona e persona, attraverso l’inalazione di micro-goccioline (droplets). Tali droplets generalmente si propagano per brevi distanze, e possono direttamente raggiungere le mucose nasali od orali o le congiuntive di soggetti suscettibili nelle immediate vicinanze, oppure depositarsi su oggetti o superfici. Se gli oggetti e le superfici vengono contaminati, il virus si può trasmettere, indirettamente, attraverso il contatto delle mani contaminate con bocca, naso e occhi. Chiaramente chi manipola il pane e gli alimenti in generale deve rispettare le regole igienico sanitarie previste.
            Data ultima verifica: 13 novembre 2020

            Fake: pane fresco o verdure crude possono essere contaminate SARS-CoV-2 e trasmettere l’infezione

            ARGOMENTI: Alimenti



            Affermazione falsa

            Le suole delle scarpe portano sicuramente il virus in casa e possono trasmettere l’infezione


            Affermazione vera
            La probabilità che SARS-CoV-2 possa diffondersi attraverso le scarpe e infettare gli individui è molto bassa. Come misura precauzionale, soprattutto nelle abitazioni dove i neonati e i bambini gattonano o giocano sul pavimento, è possibile lasciare le scarpe all'ingresso di casa. In questo modo si eviterà il contatto con lo sporco che potrebbe essere trasportato con le suole delle scarpe.
            Data ultima verifica: 13 novembre 2020

            Fake le suole delle scarpe portano il virus in casa

            ARGOMENTI: Contagio, Scarpe



            Affermazione falsa

            Al rientro in casa bisogna sempre lavarsi i capelli e gli indumenti indossati


            Affermazione vera
            Con il rispetto della distanza di almeno un metro dalle altre persone è poco plausibile che i nostri vestiti, o noi stessi, possano essere contaminati da virus in una quantità rilevante. Tuttavia, sempre nel rispetto delle buone norme igieniche, quando si torna a casa è opportuno riporre correttamente la giacca o il soprabito senza, ad esempio, poggiarli sul divano, sul tavolo o sul letto.
            Data ultima verifica: 13 novembre 2020

            Fake: al rientro in casa lavarsi i capelli e gli indumenti

            ARGOMENTI: Capelli, Igene, Indumenti



            Affermazione falsa

            L’infezione da SARS-CoV-2 può essere contratta dal proprio animale da compagnia.


            Affermazione vera
            Non esiste alcuna evidenza scientifica che gli animali domestici, quali cani e gatti, possano trasmettere il nuovo coronavirus all'uomo. Come regola generale di igiene si consiglia di lavarsi bene le mani con il sapone dopo il contatto con gli animali, comune prassi per proteggersi da altri microrganismi che possono invece essere trasmessi dagli animali all'uomo.
            Data ultima verifica: 13 novembre 2020

            Fake l’infezione da SARS-CoV-2 può essere contratta dal proprio animale da compagnia

            ARGOMENTI: Animali



            Affermazione falsa

            I bambini non rischiano di contrarre l’infezione da SARS-CoV-2


            Affermazione vera
            I bambini non sono immuni all'infezione da SARS-CoV-2. Anche i bambini devono, quindi, adottare le misure raccomandate per prevenire l'infezione, in particolare la frequente pulizia delle mani con acqua e sapone o disinfettante per le mani a base di alcol, l'utilizzo della mascherina (per i bambini di età superiore ai 6 anni), il distanziamento fisico ed evitare il contatto con persone malate.
            Data ultima verifica: 13 novembre 2020

            Fake: i bambini non rischiano di contrarre infezione da SARS-CoV-2

            ARGOMENTI: Bambini, Contagio



            Affermazione falsa

            Fare gargarismi con la candeggina, oppure assumere etanolo o metanolo, protegge dall’infezione da nuovo coronavirus.


            Affermazione vera
            Nessuna di queste pratiche protegge da Covid-19. Al contrario sono estremamente pericolose per la salute.
            Data ultima verifica: 13 novembre 2020

            Fake: Fare gargarismi con candeggina

            ARGOMENTI: Candeggina



            Affermazione falsa

            Il nuovo coronavirus provoca infertilità, soprattutto gli uomini


            Affermazione vera
            Non ci sono evidenze scientifiche che l’infezione da nuovo coronavirus causi infertilità maschile o femminile.
            Data ultima verifica: 13 novembre 2020

            Fake: il nuovo coronavirus provoca infertilità

            ARGOMENTI: Fertilità, Infertilità



            Affermazione falsa

            L’ozono sterilizza l’aria e gli ambienti e non mi fa infettare dal nuovo coronavirus


            Affermazione vera

            L'ozono non ha proprietà sterilizzanti propriamente dette. Si tratta di una sostanza attualmente sottoposta a valutazione all'interno del Regolamento 528/2012 Biocidi, in attesa di essere autorizzata all'uso come biocida (disinfettante). Le sue proprietà, note in letteratura scientifica e già applicate in alcuni settori, non sono al momento sufficienti a garantirne l'adeguatezza dello specifico uso tecnologico come disinfettante, in quanto deve essere sottoposto a prove di efficacia e di sicurezza (potenziali effetti collaterali da scorretto uso o concentrazione inappropriata). Rimane la possibilità di un uso per la sanificazione intesa come intervento di pulizia approfondita incluso in un contesto generale di ottimizzazione delle misure igieniche e microclimatiche, realizzato da parte di personale appositamente formato e adeguatamente protetto. Per approfondimenti consultare:



            Data ultima verifica: 29 ottobre 2020

            Fake: l'ozono sterilizza l’aria e gli ambienti

            ARGOMENTI: Ozono



            Affermazione falsa

            Farsi fare il tampone rino-faringeo è pericoloso perché può provocare gravi danni al cervello


            Affermazione vera
            Il tampone è sicuro e non mette a rischio la salute dell’individuo. E' un importante strumento per diagnosticare la presenza del virus nelle mucose rino- faringee. Deve essere effettuato da operatori sanitari specializzati che garantiscono la corretta esecuzione della procedura.
            Data ultima verifica: 22 ottobre 2020

            Fake Farsi fare il tampone rino-faringeo è pericoloso

            ARGOMENTI: Tampone



            Affermazione falsa

            Gli scanner termici rilevano chi è ammalato di Covid-19


            Affermazione vera
            Gli scanner termici, o rilevatori della temperatura corporea a distanza, non possono determinare se una persona è stata contagiata dal nuovo coronavirus. I misuratori di temperatura a distanza vengono impiegati per rilevare una temperatura corporea superiore a 37,5 °C.
            Data ultima verifica: 22 ottobre 2020

            Fake: gli scanner termici rilevano chi è ammalato di Covid-19

            ARGOMENTI: Temperatura



            Pagina  7  di  8




            .