Home / Fake News

Fake News

Bufale e disinformazione sono molto pericolose quando riguardano la salute e spesso non è facile distinguerle tra milioni di informazioni. In queste pagine facciamo chiarezza sulle fake news più diffuse, smentendole alla luce delle evidenze disponibili.

Tutte le informazioni sono verificate dagli esperti del ministero della Salute e/o dell’Istituto superiore di sanità e sono basate su evidenze scientifiche, normative, documentazioni nazionali e internazionali disponibili alla data di pubblicazione di ogni notizia.

Ricerca per argomenti


Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

    Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        • Naso

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            • Yoga

            Seleziona l'argomento per saperne di più


            Affermazione falsa

            Mi vaccino perché così non dovrò più usare la mascherina né lavarmi le mani frequentemente


            Affermazione vera

            Anche dopo essersi sottoposti alla vaccinazione si dovrà continuare a osservare le buone pratiche di prevenzione e protezione attualmente previste, come indossare la mascherina, lavare spesso e accuratamente le mani e mantenere il distanziamento fisico. Questo finché i dati sull'immunizzazione non evidenzieranno con certezza che oltre a proteggere sé stessi il vaccino impedisce anche la trasmissione del virus agli altri e si arriverà a superare la pandemia in atto.


            Data ultima verifica: 23 dicembre 2020

            Vaccini anti Covid-19




            Affermazione falsa

            I vaccini contro SARS-Cov-2 avranno costi altissimi e non tutti potranno permetterseli


            Affermazione vera

            La campagna di vaccinazioni contro il SARS-CoV-2 in Italia sarà completamente gratuita per il cittadino.


            Data ultima verifica: 11 dicembre 2020

            Vaccini Covid-19

            ARGOMENTI: Vaccinazioni, Vaccini



            Affermazione falsa

            Il paracetamolo cura l’infezione da nuovo coronavirus


            Affermazione vera

            Il paracetamolo svolge un’azione antipiretica ed è, quindi, molto utile in caso di febbre alta, ma non cura l’infezione da nuovo coronavirus.


            Data ultima verifica: 30 novembre 2020

            Fake:la tachiprina cura infezione da nuovo coronavirus

            ARGOMENTI: Farmaci, Febbre



            Affermazione falsa

            La vitamina D protegge dall’infezione da nuovo coronavirus


            Affermazione vera

            Non ci sono attualmente evidenze scientifiche che la vitamina D giochi un ruolo nella protezione dall’infezione da nuovo coronavirus. La Circolare del 30 novembre 2020 del ministero della Salute “Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2” sottolinea che "non esistono, ad oggi, evidenze solide e incontrovertibili (ovvero derivanti da studi clinici controllati) di efficacia di supplementi vitaminici e integratori alimentari (ad esempio vitamine, inclusa vitamina D, lattoferrina, quercitina), il cui utilizzo per questa indicazione non è, quindi, raccomandato."


            Consulta :


            Data ultima verifica: 30 novembre 2020

            Fake: la vitamina D protegge dall'infezione

            ARGOMENTI: Vitamina D



            Affermazione falsa

            I farmaci antivirali prevengono l’infezione da nuovo coronavirus


            Affermazione vera
            Non ci sono evidenze su una loro azione preventiva.
            Data ultima verifica: 25 novembre 2020

            Fake: i farmaci antivirali prevengono l’infezione da nuovo coronavirus

            ARGOMENTI: Farmaci



            Affermazione falsa

            Se si è stati a contatto con soggetti positivi al virus si possono prendere dei medicinali che prevengono l’infezione


            Affermazione vera

            Attualmente non esistono terapie utilizzabili in via preventiva. L’Agenzia italiana del farmaco (AIFA) ha autorizzato diversi studi per la sperimentazione di medicinali per il trattamento di Covid-19 e la FDA (Food and Drug Administration - Agenzia per gli alimenti e i medicinali) il 23 agosto 2020 ha rilasciato un'autorizzazione all'uso di emergenza del plasma convalescente sperimentale per il trattamento della malattia Covid-19 ma solo per i pazienti in ospedale. Lo strumento principe di prevenzione sono i vaccini.


            Data ultima verifica: 25 novembre 2020

            Fake: se si è stati a contatto con soggetti positivi al virus si possono prendere dei medicinali

            ARGOMENTI: Farmaci



            Affermazione falsa

            Rt non è affidabile per valutare il rischio di trasmissione di SARS-CoV-2 perché non tiene conto delle persone asintomatiche


            Affermazione vera

            Rt è affidabile perché è calcolato sui casi sintomatici, cioè sulle persone che hanno sviluppato i sintomi di Covid-19, e sui casi ospedalizzati, vale a dire sulle persone ricoverate in ospedale. Questo consente di avere e utilizzare un criterio di valutazione stabile e costante. Se Rt fosse invece basato sui casi asintomatici la sua stima dipenderebbe da quanti screening o contact tracing è capace di effettuare ogni singolo territorio.

            Per approfondire 


            Data ultima verifica: 18 novembre 2020

            Fake: Rt non è affidabile per valutare il rischio di trasmissione di SARS-CoV-2

            ARGOMENTI: Contagio



            Affermazione falsa

            I dati su cui viene valutato l'andamento dell’epidemia di Covid-19 sono vecchi


            Affermazione vera

            Vengono realizzate ogni settimana analisi sui dati consolidati della settimana precedente tranne per alcuni dati, ad esempio i tassi di occupazione dei posti letto, per cui è disponibile un numero affidabile più aggiornato. Considerando che i tempi di incubazione di SARS-CoV-2 variano dai 5 ai 14 giorni, questa frequenza di aggiornamento è sufficiente a valutare l’andamento dell’epidemia. Inoltre, come sottolineato dall’Istituto Superiore di Sanità nella nota sul sistema di valutazione del rischio pubblicata sul portale istituzionale “l’uso di indicatori prospettici come Rt, le proiezioni a 30 giorni dei tassi di ospedalizzazione e la valorizzazione dei dati su nuovi focolai che colpiscono popolazioni fragili (che più probabilmente dopo qualche settimana avranno bisogno di assistenza ospedaliera) permettono con gli stessi dati di ‘guardare avanti’”.


            Per approfondire



            Data ultima verifica: 18 novembre 2020

            Fake:I dati su cui viene valutato l'andamento dell’epidemia di Covid-19 sono vecchi

            ARGOMENTI: Dati statistici



            Affermazione falsa

            La barba espone ad un maggior rischio di infettarsi con il nuovo coronavirus


            Affermazione vera

            La barba in sé non espone ad un rischio maggiore di contrarre il nuovo coronavirus rispetto a chi non ce l’ha. Ovviamente va curata la sua igiene e va regolata la mascherina, quando la si indossa, in modo che aderisca bene al viso, ma non vi sono evidenze che tagliarsi la barba aiuti ad evitare il contagio da SARS-CoV-2. Le notizie diffuse a riguardo nelle ultime settimane nascono dall'affrettata interpretazione di un'infografica del 2017 del Centers for Disease Control and Prevention, dedicata alla sicurezza sul lavoro, per il corretto utilizzo delle mascherine in generale. Le relative indicazioni del CDC si riferiscono all'uso corretto dei presidi medici, mettendo a confronto 36 tipologie di rasatura, 18 delle quali vengono sconsigliate perché potrebbero rendere inefficace il funzionamento della mascherina.


            Data ultima verifica: 18 novembre 2020

            Fake: la barba espone ad un maggior rischio di infettarsi con il nuovo coronavirus

            ARGOMENTI: Barba



            Affermazione falsa

            Voglio donare il sangue ma non posso farlo perchè non posso allontanarmi dalle vicinanze della mia abitazione


            Affermazione vera
            La donazione del sangue e degli emocomponenti è considerata inclusa tra le motivazioni di "assoluta urgenza”, e sono quindi consentiti gli spostamenti dei donatori che si recano presso le sedi di raccolta pubbliche e associative.
            Data ultima verifica: 18 novembre 2020

            Fake: voglio donare il sangue ma non posso allontanarmi dalla mia abitazione

            ARGOMENTI: Sangue



            Pagina  5  di  8




            .