Home / Fake News

Fake News

Bufale e disinformazione sono molto pericolose quando riguardano la salute e spesso non è facile distinguerle tra milioni di informazioni. In queste pagine facciamo chiarezza sulle fake news più diffuse, smentendole alla luce delle evidenze disponibili.

Tutte le informazioni sono verificate dagli esperti del ministero della Salute e/o dell’Istituto superiore di sanità e sono basate su evidenze scientifiche, normative, documentazioni nazionali e internazionali disponibili alla data di pubblicazione di ogni notizia.

Ricerca per argomenti


Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

    Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        • Naso

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            • Yoga

            Seleziona l'argomento per saperne di più


            Affermazione falsa

            L’infezione da SARS-CoV-2 comporta sempre la comparsa di sintomi


            Affermazione vera

            La sintomatologia da COVID-19 può variare dalla completa assenza di sintomi (essere asintomatici) fino alla comparsa di febbre, tosse, mal di gola, mal di testa, naso che cola, debolezza, affaticamento e dolore muscolare e, nei casi più gravi, polmonite, insufficienza respiratoria, sepsi e shock settico.

            I sintomi più comuni di COVID-19 sono:

            • febbre 
            • tosse 
            • difficoltà respiratorie
            • naso che cola (rinorrea)
            • mal di gola
            • perdita improvvisa dell’olfatto (anosmia) o diminuzione dell'olfatto (iposmia), perdita del gusto (ageusia) o alterazione del gusto (disgeusia)
            • diarrea (soprattutto nei bambini).



            Data ultima verifica: 4 aprile 2022

            Fake: l'infezione SARS-CoV-2 comporta sempre comparsa sintomi

            ARGOMENTI: Contagio



            Affermazione falsa

            Il virus è sensibile all’alcol, quindi se bevo alcolici non mi ammalo di Covid-19


            Affermazione vera

            Il consumo frequente di alcol o superalcolici non protegge dall’infezione da nuovo coronavirus. L'abuso di alcol è pericoloso per la salute, espone, infatti, al rischio di sviluppare malattie serie, tra cui cirrosi epatica e tumori. Per prevenire il contagio bisogna indossare la mascherina, rispettare le misure di distanziamento interpersonale di almeno 1 metro e lavarsi frequentemente le mani con acqua e sapone o soluzione a base di alcol per almeno 40- 60 secondi.


            Data ultima verifica: 31 marzo 2022

            Fake : il virus è sensibile all'alcool

            ARGOMENTI: Alcolici



            Affermazione falsa

            Si possono fare disinfettanti fatti in casa miscelando candeggina, sale grosso e acqua


            Affermazione vera

            Miscelare più prodotti fra di loro senza conoscerne gli effetti è pericoloso, perché potrebbero generarsi sostanze tossiche per contatto e per inalazione. Si ricorda che le azioni più efficaci per prevenire l’infezione da nuovo coronavirus sono:lavarsi le mani frequentemente con acqua e sapone o con soluzioni a base di alcol (alcool etilico/etanolo) al 70% per almeno 40-60 secondi, strofinandole bene in ogni loro parte; tossire o starnutire nella piega del gomito o in un fazzoletto monouso da gettare subito dopo l'uso; rispettare le misure di distanziamento interpersonale di almeno 1 metro; indossare la mascherina.


            Data ultima verifica: 31 marzo 2022

            Fake : si possono fare disinfettanti disinfettanti miscelando candeggina, sale grosso

            ARGOMENTI: Disinfettanti



            Affermazione falsa

            Il sudore emesso durante l'attività fisica elimina anche il virus


            Affermazione vera
            Non ci sono attualmente evidenze scientifiche che il virus sia eliminato attraverso il sudore, ma l’attività fisica ha effetti benefici sulla salute generale della persona.
            Data ultima verifica: 16 marzo 2022

            Fake: il sudore elimina il virus

            ARGOMENTI: Sudore



            Affermazione falsa

            Lo yoga migliora la respirazione e quindi non mi fa ammalare di Covid-19


            Affermazione vera
            Non ci sono evidenze che abbia un ruolo protettivo nei confronti dell’infezione da nuovo coronavirus.
            Data ultima verifica: 14 marzo 2022

            Fake: Lo yoga non mi fa ammalare di Covid-19

            ARGOMENTI: Yoga



            Affermazione falsa

            I trattamenti ayurvedici fortificano e quindi mi proteggono e non mi fanno ammalare di Covid-19


            Affermazione vera
            Non esistono evidenze scientifiche che le pratiche ayurvediche abbiano un’azione protettiva nei confronti dell’infezione da nuovo coronavirus.
            Data ultima verifica: 11 marzo 2022

            Fake: trattamenti ayurvedici fortificano

            ARGOMENTI: Ayurveda



            Affermazione falsa

            Fare un bagno caldo previene il COVID-19


            Affermazione vera
            Fare il bagno caldo non previene lo sviluppo di COVID-19. La normale temperatura corporea rimane tra 36,5° e 37° C, indipendentemente dalla temperatura del bagno o della doccia che facciamo. Fare un bagno con acqua estremamente calda può essere dannoso e provocare bruciature alla pelle. Il modo migliore per proteggersi da Covid-19 è lavarsi frequentemente le mani con acqua e sapone o con soluzione a base di alcol. In questo modo si eliminano i virus eventualmente presenti sulle mani e non si corre il rischio di infezioni che potrebbero verificarsi toccando naso, bocca e occhi.
            Data ultima verifica: 10 marzo 2022

            Fake fare un bagno caldo previene il COVID-19

            ARGOMENTI: Bagno



            Affermazione falsa

            Il responsabile di Covid-19 non è un virus ma è un batterio


            Affermazione vera

            La malattia Covid-19 è causata da un virus chiamato "Sindrome Respiratoria Acuta Grave-CoronaVirus-2" (SARS-CoV-2) dall’International Committee on Taxonomy of Viruses (ICTV), organismo che si occupa della designazione e della denominazione dei virus (ovvero specie, genere, famiglia, ecc.) ed appartiene alla famiglia dei coronavirus (CoV) virus respiratori che possono causare malattie da lievi a moderate, dal comune raffreddore a sindromi respiratorie come la MERS (sindrome respiratoria mediorientale, Middle East respiratory syndrome) e la SARS (sindrome respiratoria acuta grave, Severe acute respiratory syndrome).


            Data ultima verifica: 7 marzo 2022

            Fake: il responsabile di Covid-19 non è un virus ma è un batterio

            ARGOMENTI: Virus



            Affermazione falsa

            Ci si può infettare con il nuovo coronavirus bevendo l'acqua del rubinetto


            Affermazione vera

            Bere l'acqua del rubinetto è sicuro. Le pratiche di depurazione cui è sottoposta l'acqua del rubinetto sono efficaci nell'abbattimento dei virus, insieme alle condizioni ambientali (temperatura, luce solare, livelli di pH elevati) e alla fase finale di disinfezione.


            Data ultima verifica: 7 febbraio 2022

            Fake : infettarsi da nuovo corona virus bevendo dal rubinetto

            ARGOMENTI: Acqua potabile



            Affermazione falsa

            I vaccini contro il Covid-19 sono pericolosi perché causano l’ADE


            Affermazione vera

            Non ci sono evidenze scientifiche che i vaccini anti COVID-19 inneschino l'ADE, cioè l’“Antibody Dependent Enhancement”, reazione per cui alcuni anticorpi anziché bloccare un virus ne facilitano il suo ingresso nelle cellule. I vaccini autorizzati dalle autorità competenti – EMA e AIFA -, che sono attualmente in corso di somministrazione, fanno produrre anticorpi in modo selettivo contro la proteina “Spike” presente sul coronavirus e la loro azione è volta a bloccare l’ingresso del virus nelle cellule. I vaccini, quindi, non possono determinare l’ADE né in coloro che si vaccinano senza aver contratto l’infezione da SARS-CoV-2, né nelle persone che si vaccinano dopo aver contratto l’infezione.


            Data ultima verifica: 30 gennaio 2022





            Pagina  4  di  8




            .