Home / Fake News

Fake News

Bufale e disinformazione sono molto pericolose quando riguardano la salute e spesso non è facile distinguerle tra milioni di informazioni. In queste pagine facciamo chiarezza sulle fake news più diffuse, smentendole alla luce delle evidenze disponibili.

Tutte le informazioni sono verificate dagli esperti del ministero della Salute e/o dell’Istituto superiore di sanità e sono basate su evidenze scientifiche, normative, documentazioni nazionali e internazionali disponibili alla data di pubblicazione di ogni notizia.

Ricerca per argomenti


Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

    Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        • Naso

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            • Yoga

            Seleziona l'argomento per saperne di più


            Affermazione falsa

            Ci si può infettare con il nuovo coronavirus bevendo l'acqua del rubinetto


            Affermazione vera

            Bere l'acqua del rubinetto è sicuro. Le pratiche di depurazione cui è sottoposta l'acqua del rubinetto sono efficaci nell'abbattimento dei virus, insieme alle condizioni ambientali (temperatura, luce solare, livelli di pH elevati) e alla fase finale di disinfezione.


            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake : infettarsi da nuovo corona virus bevendo dal rubinetto

            ARGOMENTI: Acqua potabile



            Affermazione falsa

            Farsi fare il tampone rino-faringeo è pericoloso perché può provocare gravi danni al cervello


            Affermazione vera
            Il tampone è sicuro e non mette a rischio la salute dell’individuo. E' un importante strumento per diagnosticare la presenza del virus nelle mucose rino- faringee. Deve essere effettuato da operatori sanitari specializzati che garantiscono la corretta esecuzione della procedura.
            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake Farsi fare il tampone rino-faringeo è pericoloso

            ARGOMENTI: Tampone



            Affermazione falsa

            Mischiare la candeggina ai detergenti per i pavimenti è più efficace per uccidere il virus


            Affermazione vera
            L’utilizzo di disinfettanti ad esempio contenenti alcol al 70% o a base di cloro allo 0,1% (candeggina) è sufficiente ad uccidere il virus sulle superfici annullando la sua capacità di infettare le persone. Mescolare più prodotti insieme pensando di ottenerne uno più potente contro il coronavirus può essere molto nocivo perché espone a prodotti pericolosi che si possono formare durante la miscelazione e può comportare gravi intossicazioni.
            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake: mischiare la candeggina ai detergenti è efficace per uccidere il virus

            ARGOMENTI: Candeggina



            Affermazione falsa

            Il clima caldo uccide il virus. Basta mettersi al sole pieno per prevenire l’infezione


            Affermazione vera
            Non esistono evidenze scientifiche che esporsi al sole, o vivere in Paesi a clima caldo, prevenga l’infezione da nuovo coronavirus. Casi di Covid-19 sono stati registrati anche in Paesi con clima caldo.
            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake: il clima caldo uccide il virus

            ARGOMENTI: Caldo



            Affermazione falsa

            Il coronavirus non colpisce i bambini quindi anche se mio figlio ha un pò di febbre non mi preoccupo e non chiamo il medico


            Affermazione vera
            Il nuovo coronavirus fino ad oggi ha colpito in maniera minore i bambini rispetto al resto della popolazione, ma i bambini non sono immuni all’infezione. Pertanto in caso di sintomi dubbi (come febbre, rinite, tosse, mal di gola, difficoltà respiratoria) è sempre indicato consultare il pediatra.
            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake: il coronavirus non colpisce i bambini

            ARGOMENTI: Bambini, Febbre



            Affermazione falsa

            Si possono fare disinfettanti fatti in casa miscelando candeggina, sale grosso e acqua


            Affermazione vera

            Miscelare più prodotti fra di loro senza conoscerne gli effetti è pericoloso, perché potrebbero generarsi sostanze tossiche per contatto e per inalazione. Si ricorda che le azioni più efficaci per prevenire l’infezione da nuovo coronavirus sono:lavarsi le mani frequentemente con acqua e sapone o con soluzioni a base di alcol (alcool etilico/etanolo) al 70% per almeno 40-60 secondi, strofinandole bene in ogni loro parte; tossire o starnutire nella piega del gomito o in un fazzoletto monouso da gettare subito dopo l'uso; rispettare le misure di distanziamento interpersonale di almeno 1 metro; indossare la mascherina.


            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake : si possono fare disinfettanti disinfettanti miscelando candeggina, sale grosso

            ARGOMENTI: Disinfettanti



            Affermazione falsa

            Gli antibiotici prevengono l’infezione


            Affermazione vera

            Gli antibiotici non prevengono l’infezione da SARS-CoV-2. Questa classe di farmaci non ha effetti sui virus e quindi neanche sul nuovo coronavirus. Si raccomanda pertanto di evitare l’uso empirico di antibiotici; il loro eventuale utilizzo nei pazienti con infezioni virali è da riservare, su giudizio del medico, esclusivamente ai casi in cui l’infezione batterica sia stata dimostrata da un esame microbiologico e a quelli in cui il quadro clinico ponga il fondato sospetto di una sovrapposizione batterica. Lo strumento principe di prevenzione sono i vaccini.


            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake: gli antibiotici prevengono l'infezione

            ARGOMENTI: Antibiotici



            Affermazione falsa

            Il nuovo coronavirus è un ceppo di virus dell'influenza che è mutato


            Affermazione vera

            Sia il virus dell’influenza che il SARS-CoV-2 causano malattie respiratorie, che si possono presentare in forme asintomatiche, lievi, gravi e anche con decessi. Inoltre, vengono trasmessi per contatto, attraverso le goccioline di saliva e attraverso i fomiti (oggetti inanimati, superfici, indumenti, etc.). Tuttavia, si tratta di due virus appartenenti a famiglie molto diverse tra loro e non si comportano allo stesso modo. 


            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake: il nuovo coronavirus è un ceppo di virus dell'influenza che è mutato

            ARGOMENTI: Virus



            Affermazione falsa

            Effettuare lavaggi nasali con soluzioni saline previene l’infezione da SARS-CoV-2


            Affermazione vera
            Non ci sono attualmente evidenze scientifiche che mostrino un ruolo protettivo dei lavaggi nasali con soluzioni saline nei confronti dell’infezione da SARS-CoV-2.
            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake : effettuare lavaggi soluzioni saline previene infezione Sars-Cov-2

            ARGOMENTI: Igene, Naso



            Affermazione falsa

            L’uso delle mascherine chirurgiche provoca intossicazione da anidride carbonica (CO2) e/o carenza di ossigeno


            Affermazione vera

            Non esistono evidenze scientifiche che dimostrino che l'uso prolungato di mascherine possa provocare intossicazione da CO2 o carenza di ossigeno.

            Le mascherine rappresentano un fondamentale strumento per proteggere noi stessi e gli altri dal possibile contagio da SARS-CoV-2, insieme al distanziamento sociale e al lavaggio frequente delle mani.

            Sull’utilizzo della mascherina nei bambini la Società italiana di pediatria ha precisato, inoltre, che “la quantità della propria anidride carbonica respirata da un bambino sano che indossa la mascherina chirurgica è pressoché impercettibile” e che “i bambini sani che indossano la mascherina chirurgica per più ore al giorno non rischiano la carenza di ossigeno né la morte per ipossia”.


            Data ultima verifica: 5 agosto 2021

            Fake : L’uso delle mascherine chirurgiche provoca intossicazione da anidride carbonica

            ARGOMENTI: Mascherine



            Pagina  2  di  8




            .