Home / Fake News

Fake News

Bufale e disinformazione sono molto pericolose quando riguardano la salute e spesso non è facile distinguerle tra milioni di informazioni. In queste pagine facciamo chiarezza sulle fake news più diffuse, smentendole alla luce delle evidenze disponibili.

Tutte le informazioni sono verificate dagli esperti del ministero della Salute e/o dell’Istituto superiore di sanità e sono basate su evidenze scientifiche, normative, documentazioni nazionali e internazionali disponibili alla data di pubblicazione di ogni notizia.

Ricerca per argomenti


Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

Seleziona l'argomento per saperne di più

    Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

      Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        • Naso

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

        Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

          Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            Seleziona l'argomento per saperne di più

            • Yoga

            Seleziona l'argomento per saperne di più


            Affermazione falsa

            È inutile farsi fare la vaccinazione anti Covid-19 perché il vaccino non uccide il virus e non blocca l'epidemia


            Affermazione vera

            Il vaccino serve ad attivare i meccanismi di difesa del proprio organismo contro il virus, così in caso di contagio le nostre difese immunitarie sono già pronte a reagire per rendere inefficace il virus. 


            Data ultima verifica: 23 dicembre 2020

            Vaccini anti Covid-19




            Affermazione falsa

            I vaccini contro SARS-Cov-2 avranno costi altissimi e non tutti potranno permetterseli


            Affermazione vera

            La campagna di vaccinazioni contro il SARS-CoV-2 in Italia sarà completamente gratuita per il cittadino.


            Data ultima verifica: 11 dicembre 2020

            Vaccini Covid-19

            ARGOMENTI: Vaccinazioni, Vaccini



            Affermazione falsa

            Per difendermi dal virus posso andare in farmacia e acquistare i nuovi farmaci sperimentali


            Affermazione vera
            Un farmaco prima di arrivare nelle farmacie deve aver superato diverse fasi di sperimentazione che ne testano l’efficacia, la qualità e la sicurezza seguendo procedure ben definite. Solo quei farmaci che hanno superato tutte le fasi di sperimentazione ed hanno avuto l’autorizzazione all'immissione in commercio dalle autorità competenti, possono essere disponibili nelle farmacie e acquistati dopo prescrizione medica. Ci sono poi farmaci che sono resi disponibili solo per la somministrazione ospedaliera.
            Data ultima verifica: 30 novembre 2020

            Fake: difendersi dal virus basta acquistare farmaci sperimentali

            ARGOMENTI: Farmaci



            Affermazione falsa

            Assumere tanta vitamina C previene il contagio da nuovo coronavirus


            Affermazione vera

            Assumere il corretto quantitativo di vitamine attraverso una dieta corretta e bilanciata è importante per la salute, invece assumere un quantitativo di vitamine superiore al normale fabbisogno, ad esempio assumendo integratori alimentari se non si è in una situazione di carenza vitaminica, può essere addirittura nocivo. Gli integratori alimentari, come evidenziato nel rapporto dell'istituto superiore di sanità "Integratori alimentari o farmaci? Regolamentazione e raccomandazioni per un uso consapevole in tempo di Covid-19" possono essere utilizzati per migliorare lo stato di benessere dei soggetti sani, ma il loro utilizzo a scopo terapeutico è improprio e potenzialmente pericoloso per la salute. Inoltre la circolare del ministero della Salute del 30 novembre 2020 “Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2” sottolinea che "non esistono, ad oggi, evidenze solide e incontrovertibili (ovvero derivanti da studi clinici controllati) di efficacia di supplementi vitaminici e integratori alimentari (...)".


            Consulta



            Data ultima verifica: 30 novembre 2020

            Fake: assumere tanta vitamina C previene il contagio da coronavirus




            Affermazione falsa

            Il paracetamolo cura l’infezione da nuovo coronavirus


            Affermazione vera

            Il paracetamolo svolge un’azione antipiretica ed è, quindi, molto utile in caso di febbre alta, ma non cura l’infezione da nuovo coronavirus.


            Data ultima verifica: 30 novembre 2020

            Fake:la tachiprina cura infezione da nuovo coronavirus

            ARGOMENTI: Farmaci, Febbre



            Affermazione falsa

            La vitamina D protegge dall’infezione da nuovo coronavirus


            Affermazione vera

            Non ci sono attualmente evidenze scientifiche che la vitamina D giochi un ruolo nella protezione dall’infezione da nuovo coronavirus. La Circolare del 30 novembre 2020 del ministero della Salute “Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SARS-CoV-2” sottolinea che "non esistono, ad oggi, evidenze solide e incontrovertibili (ovvero derivanti da studi clinici controllati) di efficacia di supplementi vitaminici e integratori alimentari (ad esempio vitamine, inclusa vitamina D, lattoferrina, quercitina), il cui utilizzo per questa indicazione non è, quindi, raccomandato."


            Consulta :


            Data ultima verifica: 30 novembre 2020

            Fake: la vitamina D protegge dall'infezione

            ARGOMENTI: Vitamina D



            Affermazione falsa

            I farmaci antivirali prevengono l’infezione da nuovo coronavirus


            Affermazione vera
            Non ci sono evidenze su una loro azione preventiva.
            Data ultima verifica: 25 novembre 2020

            Fake: i farmaci antivirali prevengono l’infezione da nuovo coronavirus

            ARGOMENTI: Farmaci



            Affermazione falsa

            Gli antibiotici prevengono l’infezione


            Affermazione vera
            Gli antibiotici non prevengono l’infezione da SARS-CoV-2. Questa classe di farmaci non ha effetti sui virus e quindi neanche sul nuovo coronavirus. Il loro utilizzo nei pazienti con infezioni virali può essere disposto su giudizio del medico in caso di eventuali sovrainfezioni batteriche. Lo strumento principe di prevenzione sono i vaccini.
            Data ultima verifica: 25 novembre 2020

            Fake: gli antibiotici prevengono l'infezione

            ARGOMENTI: Antibiotici



            Affermazione falsa

            Se si è stati a contatto con soggetti positivi al virus si possono prendere dei medicinali che prevengono l’infezione


            Affermazione vera

            Attualmente non esistono terapie utilizzabili in via preventiva. L’Agenzia italiana del farmaco (AIFA) ha autorizzato diversi studi per la sperimentazione di medicinali per il trattamento di Covid-19 e la FDA (Food and Drug Administration - Agenzia per gli alimenti e i medicinali) il 23 agosto 2020 ha rilasciato un'autorizzazione all'uso di emergenza del plasma convalescente sperimentale per il trattamento della malattia Covid-19 ma solo per i pazienti in ospedale. Lo strumento principe di prevenzione sono i vaccini.


            Data ultima verifica: 25 novembre 2020

            Fake: se si è stati a contatto con soggetti positivi al virus si possono prendere dei medicinali

            ARGOMENTI: Farmaci



            Affermazione falsa

            Il nuovo coronavirus è un ceppo di virus dell'influenza che è mutato


            Affermazione vera
            Si tratta di due ceppi virali diversi. SARS-CoV-2 è un nuovo ceppo di coronavirus che non è stato precedentemente identificato nell'uomo. I coronavirus sono una famiglia di virus che possono infettare l’uomo e trasmettere diverse malattie. I virus influenzali e il SARS-CoV-2 causano malattie respiratorie, che si possono presentare in forme asintomatiche, lievi, gravi e anche con decessi. Inoltre, vengono trasmessi per contatto, attraverso le goccioline di saliva e attraverso i fomiti (oggetti inanimati, superfici, indumenti, etc.). Di conseguenza, le stesse misure di salute pubblica, come l'igiene delle mani e una buona igiene respiratoria (tossire nel gomito o in un fazzoletto e smaltirlo immediatamente), sono azioni importanti per prevenire l'infezione da influenza e quella da nuovo coronavirus. Contro l'influenza abbiamo un’arma in più di prevenzione rappresentata dal vaccino. Per questo, quest’anno è ancora più importante vaccinarsi contro l’influenza.
            Data ultima verifica: 18 novembre 2020

            Fake: il nuovo coronavirus è un ceppo di virus dell'influenza che è mutato

            ARGOMENTI: Virus



            Pagina  2  di  8




            .