Video - in evidenza

23 settembre 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 12 - 18 settembre 2022

Incidenza in lieve rialzo, 215 casi su 100mila abitanti. Rt, 0,91. Il tasso di occupazione dei posti in area medica e in terapia intensiva resta stabile. Anche se la velocità di circolazione del virus è elevata, i vaccini mostrano la capacità di proteggere dalle forme più gravi e dall'ospedalizzazione. È importante quindi, effettuare il richiamo con i vaccini adattati alle varianti

16 settembre 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 5 - 11 settembre 2022

Scende ancora l'incidenza, 186 casi su 100mila abitanti. RT stabile, 0,92. Ben al di sotto della soglia critica il tasso di occupazione dei posti in area medica e in terapia intensiva. Per ridurre il rischio di malattia grave e di ospedalizzazione, è importante effettuare una dose di richiamo con nuovi vaccini adattati alle varianti, soprattutto per i fragili e gli ultra 60enni

9 settembre 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 29 agosto 4 settembre 2022

Ancora in lieve calo l'incidenza, 197 casi su 100mila abitanti. Rt, 0,92. Ben al di sotto della soglia critica il tasso di occupazione dei posti in area medica e in terapia intensiva. E da lunedì sarà possibile prenotare i nuovi vaccini adattati alla variante Omicron per le dosi di richiamo delle persone a rischio

Video per

Anno di pubblicazione




26 luglio 2022 - Quarta dose over 60, il video con il premio Nobel Giorgio Parisi

In onda sulle reti RAI il video con la partecipazione del Premio Nobel Giorgio Parisi: “La quarta dose è fondamentale per gli over 60”. Perché, come spiega lo scienziato: riporta la protezione contro il #Covid al livello più alto; non sappiamo se e quando potremmo essere contagiati; il vaccino ci protegge dalla malattia grave; chi ha più di 60 anni è più a rischio. Il video è realizzato dal Dipartimento Informazione ed Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Salute.

22 luglio 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 11 - 17 luglio
Scende l'incidenza, 977 casi su 100mila abitanti. Tende a diminuire anche l'Rt, 1,23. Il Tasso di occupazione dei posti letto in area medica si attesta al 17,1% e in terapia intensiva al 4,1%. Data l'elevata circolazione virale è bene continuare a mantenere comportamenti prudenti. È importante inoltre che le persone con età superiore a 60 anni e le persone fragili effettuino la quarta dose di vaccino
15 luglio 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 4 - 10 luglio 2022
Cresce lievemente l'incidenza, 1158 casi su 100mila abitanti. Scende leggermente l'Rt, 1,34. Il tasso di occupazione dei posti letto in area medica si attesta a 15,8% e in terapia intensiva al 3,9%. La velocità di circolazione virale è ancora molto elevata. È importante proteggere le persone fragili e gli ultra 60 con la quarta dose del vaccino e proteggere le persone anziane e fragili con la seconda dose booster del vaccino
8 luglio 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 27 giugno - 3 luglio 2022

Incidenza in aumento, 1071 casi su 100mila abitanti. Cresce anche l'Rt 1,4. Il tasso di occupazione dei posti letto in area medica si attesta al 13,3 % e in terapia intensiva al 3,5%. Data l'elevata velocità di circolazione virale è bene mantenere comportamenti prudenti, utilizzare le mascherine e proteggere le persone anziane e fragili con la seconda dose booster del vaccino

5 luglio 2022 - Campagna di comunicazione per la Quarta dose del vaccino contro il COVID-19
Aumentare il numero dei vaccinati con “quarta dose”, al fine di proteggere la popolazione più fragile e ridurre il numero dei ricoveri. E' questo l'obiettivo principale della campagna istituzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero della Salute al via dal mese di luglio 2022
1 luglio 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 20-26 giugno 2022

Cresce l'incidenza, 763 casi su 100mila abitanti. Aumenta anche l'RT 1,30. Il tasso di occupazione dei posti letto in area medica si attesta al 10,3% e in terapia intensiva al 2,6%. Data la situazione epidemiologica è bene mantenere comportamenti prudenti, utilizzare le mascherine e proteggere le persone fragili e anziane con la dose vaccinale di richiamo

24 giugno 2022 - PNRR, come cambia il Servizio sanitario nazionale

PNRR, con la pubblicazione in Gazzetta del decreto di riforma dell’assistenza territoriale, raggiunti tutti i traguardi previsti per fine giugno. Il ministro Roberto Speranza: "Ora possiamo investire risorse senza precedenti per rafforzare il nostro Servizio Sanitario Nazionale".

Scopri di più sul Pnrr Salute

24 giugno 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 13 - 19 giugno 2022

Tende all'aumento l'incidenza, 504 casi su 100mila abitanti. Cresce anche l'Rt, 1,07. Il tasso di occupazione dei posti letto in area medica si attesta a 7,9% e in terapia intensiva al 2,2%. Data l'elevata circolazione virale è bene ricordare che si può ridurre il rischio attraverso l'uso di mascherine, soprattutto in presenza di assembramenti. È inoltre importante proteggere le persone fragili e le persone anziane con un'ulteriore dose booster

17 giugno 2022 - Vaiolo delle scimmie, il punto della situazione al 17 giugno 2022

Sono 71 i casi di vaiolo delle scimmie confermati in Italia al 17 giugno. Il punto della situazione di Gianni Rezza, Direttore generale della prevenzione sanitaria del Ministero della Salute

17 giugno 2022 - Monitoraggio settimanale Covid-19, il commento di Gianni Rezza al report 6 giugno - 12 giugno 2022

Sale l’incidenza settimanale a livello nazionale: 310 ogni 100.000 abitanti. L’Rt è pari a 0,83, in aumento rispetto alla settimana precedente. Il tasso di occupazione in terapia intensiva scende all'1,9% mentre il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale è al 6,7%. La velocità di circolazione del virus invita alla prudenza, all'uso delle mascherine in caso di assembramenti e a vaccinare le persone più anziane e fragili con la quarta dose