immagine vaccinazione anti Covid-19

Al 30 dicembre nelle 21 Regioni e Province autonome, dove la struttura del Commissario Straordinario per l’emergenza Covid ha inviato i vaccini giunti in Italia il 27 dicembre scorso per il “Vaccine day”, sono stati vaccinati 9.803 italiani, oltre il 100% delle 9.750 dosi distribuite, in quanto, in alcune regioni, si è cominciata a somministrare anche la sesta dose per ogni fiala del vaccino Pfizer-BioNtech, come previsto dalla nota Aifa del 29 dicembre 2020.

Al 30 dicembre sono stati inoltre consegnati, nei punti di somministrazione individuati dal Commissario Straordinario in accordo con le Regioni, 359.775 dosi di vaccino Pfizer-BioNtech. La consegna delle altre 110.175 dosi continuerà il 31 dicembre fino ad arrivare al totale di 469.950 dosi previsto per la settimana.

Dal 31 dicembre, infine, sul sito di Palazzo Chigi del Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid, sarà pubblicato un report aggiornato in tempo reale sul numero degli italiani che progressivamente saranno vaccinati. 

In questa prima fase, la vaccinazione sarà riservata ai professionisti sanitari, al personale sanitario e sociosanitario di ospedali e servizi territoriali e agli ospiti e al personale dei presidi residenziali per anziani. Tali categorie saranno contattate con chiamata diretta.

Per saperne di più



Consulta le notizie di Nuovo coronavirus

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Nuovo coronavirus

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 30 dicembre 2020, ultimo aggiornamento 31 dicembre 2020

Documentazione