Immagine raffigurante due mani che mostrano un nastro rosso

Dal 2010 i dati sulla sorveglianza delle nuove diagnosi di infezione da HIV sono disponibili per tutte le regioni italiane.

Nel periodo 1985-2012, sono state riportate 56.952 nuove diagnosi di infezione da Hiv.

L’incidenza delle nuove diagnosi ha visto un picco di segnalazioni nel 1987, per poi diminuire fino al 1998 e stabilizzarsi successivamente.

Nel 2012 sono state segnalate 3.853 nuove diagnosi pari a una incidenza di 6,5 nuovi casi per 100.000 residenti. Negli anni si osserva un aumento dell’età mediana alla diagnosi, nonché un cambiamento delle modalità di trasmissione: diminuisce la proporzione di tossicodipendenti ma aumentano i casi attribuibili a trasmissione sessuale.

Nel 2012 sono stati segnalati al COA 715 casi di AIDS diagnosticati nel 2012, e 291 casi diagnosticati negli anni precedenti.

Leggi il Notiziario dell'Istituto superiore di sanità, Centro operativo Aids.

Consulta le notizie di Hiv e Aids

Vai all' archivio completo delle notizie


Consulta l'area tematica: Hiv e Aids

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 13 novembre 2013, ultimo aggiornamento 13 novembre 2013