Ente / Ufficio: DG Prevenzione sanitaria

Data di pubblicazione: 25 luglio 2022

Data di scadenza: 15 settembre 2022

Nelle tematiche della lotta all’AIDS la Direzione generale della prevenzione sanitaria del Ministero della salute si avvale del contributo di idee e proposte della Sezione del volontariato per la lotta contro l’AIDS del Comitato Tecnico Sanitario.

In considerazione dei fondi disponibili per l’esercizio finanziario 2022 pari a € 115.911,00, da erogare quale rimborso alle spese sostenute dagli enti proponenti/esecutori dei progetti, la Sezione del volontariato per la lotta contro l’AIDS ha individuato un’area tematica sulla quale concentrare l’intero importo del Ministero, dal titolo: “Progetto di ricerca-intervento per promuovere nei soggetti che si occupano di comunicazione la conoscenza di U=U (Undetectable=Untrasmittable) e la diffusibilità del messaggio” .

Destinatari

L'avviso è rivolto, esclusivamente, ad enti del Servizio Sanitario Nazionale o università pubbliche, oppure istituti pubblici di ricerca, di rilevanza nazionale che abbiano già svolto, tramite le proprie strutture, competenze e professionalità, attività di ricerca e studio nella lotta contro l’HIV/AIDS. A tal fine, ogni soggetto proponente dovrà allegare, alla propria proposta progettuale, un ulteriore documento attestante le attività di studio e di ricerca già svolte nel campo della lotta all’HIV/AIDS.

Risorse economiche

Le risorse messe a disposizione ammontano complessivamente a € 115.911,00.

Requisiti e modalità di presentazione delle proposte progettuali

Le proposte progettuali, della durata massima di mesi 24, dovranno essere redatte utilizzando esclusivamente il format di progettazione allegato al bando da redigere seguendo le indicazioni contenute nella “Guida alla progettazione”, anch’essa allegata. 

Le proposte progettuali dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore 24 del giorno 15 settembre 2022 esclusivamente all’indirizzo pec [email protected] e per conoscenza agli indirizzi mail [email protected] e [email protected].

Valutazione delle richieste

Le proposte progettuali verranno valutate da un Comitato di valutazione composto da rappresentanti del Ministero della Salute – Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria e della Sezione del volontariato per la lotta contro l’AIDS del Comitato Tecnico-Sanitario.


È stato prorogato il termine di scadenza per la presentazione delle proposte progettuali al 30 settembre 2022

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 25 luglio 2022, ultimo aggiornamento 7 settembre 2022

Documentazione

.