Ente / Ufficio: DG Prevenzione sanitaria

Data di pubblicazione: 22 marzo 2021

Data di scadenza: 13 aprile 2021

È indetto un Avviso pubblico di co-progettazione relativo alla procedura per la selezione di soggetti collaboratori, in qualità di Partner di progetto del Ministero della Salute, interessati alla presentazione di proposte progettuali a valere sul Fondo Europeo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) – Obiettivo Specifico 1 “Asilo” – Obiettivo Nazionale 1 “Accoglienza/Asilo”, lett. j) “rafforzamento della capacità nazionale di monitoraggio e valutazione del sistema di accoglienza”.

Oggetto del progetto

Oggetto del progetto è la sperimentazione di un modello operativo per il monitoraggio dell’applicazione delle misure di prevenzione dall’infezione Covid-19 nei centri di accoglienza per minori stranieri non accompagnati (MSNA) e famiglie con minori, sulla base delle Indicazioni ad interim predisposte dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e dall’Istituto Nazionale per la promozione della salute delle popolazioni Migranti e per il contrasto alle malattia della Povertà (INMP), nel quadro dell’epidemia di Covid-19.

Destinatari

L'Avviso è rivolto ai seguenti Soggetti, non aventi finalità di lucro: Enti pubblici, Società Scientifiche, Associazioni, Cooperative, Consorzi o Fondazioni, senza scopo di lucro, operanti nello specifico settore di riferimento di cui all’Oggetto del Progetto e con consolidata capacità nel campo della progettazione europea e/o dell’analisi degli aspetti sanitari connessi ai flussi migratori e dotate di strutture di riferimento su tutto il territorio nazionale.

Presentazione delle proposte

Il termine di scadenza per presentare le proposte di collaborazione è fissato, inderogabilmente, per le ore 12.00 del giorno 13 aprile 2021.
Il Responsabile della Procedimento è la dottoressa Cristina Tamburini, telefono 06.5994. 2964 email c.tamburini@sanita.it
Per i requisiti e i criteri di valutazione consulta il testo integrale dell'avviso pubblico di co-progettazione.

Esito

In data 19 aprile 2021, presso la sede del Ministero della salute si è riunito il Comitato di valutazione, istituto presso la Direzione generale della Prevenzione sanitaria del Ministero con decreto dirigenziale del Direttore generale del 13 aprile 2021, con il compito di selezionare i soggetti collaboratori, in qualità di Partner di progetto del Ministero della Salute, interessati alla presentazione di proposte progettuali a valere sul Fondo Europeo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) - Obiettivo Specifico 1 “Asilo” - Obiettivo Nazionale 1 “Accoglienza/Asilo”, lett. j) “rafforzamento della capacità nazionale di monitoraggio e valutazione del sistema di accoglienza”.

Sono state esaminate le proposte pervenute in risposta al relativo Avviso pubblicato il 22 marzo 2021 da parte di:

  1. Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’, con sede a Bari, in qualità di Capofila in partnership con il Consorzio NOVA ONLUS e con l’Organizzazione di volontariato Ghetto-Out Casa Sankara
  2. Associazione EUROFORM RFS, con sede legale nel comune di RENDE (CS), che ha allegato alla documentazione le lettere di intenti di collaborazione con il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università Federico II di Napoli, la Cooperativa Sociale BoetheiaOnlus e il CS&L Consorzio Sociale
  3. AssociazioneSave the Children Italia onlus - STC IT, con sede a Roma, in qualità di Capofila in partnership con SANITA’ DI FRONTIERA - SDF e CIVICOZERO soc coop soconlus - CZ onlus

Il Comitato ha selezionato il progetto dell’Associazione Save the Children Italia Onlus - STC IT “C.A.RE - Costruzione del modello di monitoraggio e Applicazione delle misure sanitarie in struttuRE di accoglienza”.

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 22 marzo 2021, ultimo aggiornamento