Home / News e media - Notizie / Dona vita, dona sangue, anche AS Roma aderisce alla campagna del Ministero

Dona vita, dona sangue, anche AS Roma aderisce alla campagna del Ministero

Sabato 9 e Domenica 10 dicembre dalle 7:30 alle 13:00, presso il Foro Italico, in viale delle Olimpiadi, (presso la Lounge Centrale del Tennis antistante l’AS Roma store) stazionerà un’autoemoteca della Croce Rossa per la raccolta volontaria di sangue. L’iniziativa promossa dal Ministero della salute è realizzata in collaborazione con la AS ROMA, la Croce Rossa e il Centro nazionale sangue. Ad ogni donatore di sangue verrà regalato un biglietto omaggio per vedere la partita di calcio Roma-Cremonese del 3 gennaio 2024 nel settore “Tribuna Tevere Top Nord” dello Stadio Olimpico di Roma.

Questa è la più recente delle numerose iniziative promosse su tutto il territorio nazionale con numerosi partner e assieme al Centro nazionale sangue, federazioni e associazioni nell’ambito della campagna “Dona vita, dona sangue”, partita lo scorso 14 giugno, in occasione della Giornata mondiale del donatore di sangue.

Il Ministero della Salute desidera esprimere la sua profonda gratitudine ai volontari e alle associazioni che, con il loro impegno altruista, hanno reso possibile raggiungere risultati straordinari nel corso del 2023, contribuendo a garantire un approvvigionamento cruciale di sangue e plasma in tutto il Paese.

I dati preliminari relativi alla raccolta di sangue e plasma nel 2023 rivelano un notevole aumento dell'1,3% per quanto riguarda i globuli rossi e del 3,4% per il plasma rispetto all'anno precedente. Regioni come la Toscana e la Campania hanno segnato punte di oltre il 7% nella raccolta di globuli rossi, mentre Molise (+12%) e Campania (+8%) si sono distinte nella raccolta di plasma.

Un dato particolarmente significativo emerge dalle disponibilità pubblicate sulla bacheca del Sistema Informativo dei Servizi Trasfusionali (SISTRA), che ha registrato un'eccedenza di globuli rossi per l'intero periodo estivo. Il 2023 si è dimostrato l'anno in cui si è fatto meno ricorso alla compensazione interregionale non programmata da quando il Centro Nazionale Sangue effettua le rilevazioni dei dati della raccolta. Nel mese di agosto, in particolare, nessuna Regione ha avuto bisogno di richiedere sangue, nemmeno quelle storicamente più bisognose.

Il Ministero della salute sottolinea l'importanza cruciale di questo risultato, che riflette l'efficacia dell’azione delle associazioni e la generosità dei donatori e delle donatrici italiani. Grazie a voi, siamo riusciti a garantire una fornitura costante di sangue e plasma, salvando vite e migliorando la qualità della salute pubblica.

Continuiamo insieme a promuovere la cultura della donazione, consapevoli che il vostro gesto solidale è fondamentale per la salute di tutti.

Per approfondire

  • Il portale del Centro Nazionale Sangue
  • Il sito Dona il sangue del Ministero della salute e del Centro Nazionale Sangue
  • Il video “Dona vita, dona sangue: campagna nazionale per la donazione di sangue e plasma 2023”
  • La pagina della Campagna “Dona vita, dona sangue: campagna nazionale per la donazione di sangue e plasma 2023”

Vedi anche




Data di pubblicazione: 8 dicembre 2023 , ultimo aggiornamento 8 dicembre 2023


Condividi


Tag associati a questa pagina

Argomenti correlati

News e Media