Direzione generale della vigilanza sugli enti e della sicurezza della cure

Pubblicazione: 22 aprile 2022

Data di scadenza: 9 maggio 2022

La Direzione generale della vigilanza sugli enti e della sicurezza delle cure ha manifestato la motivata necessità di attivare una procedura di interpello per il conferimento di incarichi ai sensi del D.M.19 aprile 2016.

In particolare la richiesta di interpello riguarda:

  • incarico di natura professionale di alta specializzazione, ispettivo, di consulenza e ricerca di rilevanza esterna, appartenente alla fascia economica S2, per le esigenze dell’Ufficio 3 (Ufficio Medico Legale) identificato con la seguente descrizione sintetica: “Produzione di atti professionali autonomi (pareri e consulenze medico-legali) con rilevanza esterna diretta e indiretta, posti in essere in virtù degli indirizzi del direttore dell’Ufficio e non soggetti a ratifica o autorizzazione da parte dello stesso”
  • incarico di natura professionale di alta specializzazione, ispettivo, di consulenza e ricerca, appartenente alla fascia economica – S3, per le esigenze dell’Ufficio 3, identificato con la seguente descrizione sintetica: “Predisposizione di atti professionali (pareri e consulenze medico-legali) ad elevata complessità tecnica, sottoposti ad approvazione da parte del direttore dell’Ufficio con conseguente assunzione di responsabilità anche da parte di quest’ultimo” n. 3 unità
  • incarico di collaborazione professionale, appartenente alla fascia economica S5, per le esigenze dell’Ufficio 3, identificato dalla seguente denominazione: “Predisposizione di atti professionali (pareri e consulenze medico-legali) da sottoporre alla firma del direttore dell’Ufficio” n. 2 unità. 

Per tali incarichi, oltre ai requisiti essenziali individuati dal citato D.M. 19 aprile 2016, il destinatario dell’incarico deve possedere i requisiti specifici indicati nel bando.


PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE


Gli interessati, sentito il responsabile dell’ufficio generale di appartenenza, potranno manifestare la propria disponibilità mediante posta elettronica certificata entro e non oltre il 9 maggio 2022 direttamente alla Direzione generale del personale, dell’organizzazione e del bilancio ai seguenti indirizzi di posta elettronica: [email protected]; [email protected]

  • Condividi
  • Stampa
  • Condividi via email

Data di pubblicazione: 22 aprile 2022