Home / Moduli e servizi online / Assistenza sanitaria per gli impiegati a contratto in servizio presso le rappresentanze diplomatiche, gli uffici consolari e gli istituti di cultura / Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) per gli impiegati a contratto in servizio presso le rappresentanze diplomatiche, gli uffici consolari e gli Istituti di cultura

Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) per gli impiegati a contratto in servizio presso le rappresentanze diplomatiche, gli uffici consolari e gli Istituti di cultura

La proceduraLa procedura

Gli impiegati a contratto assunti presso le rappresentanze diplomatiche italiane, gli uffici consolari e gli Istituti di cultura possono richiedere al Ministero l'emissione della Tessera Europea Assicurazione Malattia – TEAM per sé e per i propri familiari.

Il Ministero verifica la posizione giuridica e sanitaria  dei richiedenti e avvia la procedura telematica per l’emissione della TEAM .
Il Ministero comunica all'interessato e all’Ambasciata o Consolato che la procedura è stata attivata. La tessera viene recapitata presso l’Ambasciata o Consolato italiano all’estero sede di lavoro del contrattista.

La tessera viene spedita dal Ministero dell'Economia e delle Finanze presso l’Ambasciata o Consolato italiano all’estero sede di lavoro dell'impiegato/a a contratto oppure presso la Rappresentanza diplomatica territorialmente più vicina alla sede di lavoro dell’impiegato/a a contratto, laddove la sede di lavoro dello stesso/a non risultasse tra quelle elencate nell’applicativo della TS (Tessera sanitaria).

 

Chi può richiederloChi può richiederlo

Può richiedere la TEAM il personale a contratto che risponde ai seguenti requisiti:

  • personale a contratto a legge italiana
  • personale a contratto a legge locale, di cittadinanza italiana, iscritto INPS, assicurato con il Servizio Sanitario Nazionale, in servizio nei paesi dell’UE, SEE, Svizzera e Stati con i quali vigono accordi di sicurezza sociale.

 

La TEAM è rilasciata anche ai familiari, ovvero coniuge e figli conviventi e a carico fino al ventiseiesimo anno di età.

Non ha diritto al rilascio della TEAM il personale a contratto che, in virtù di espresse disposizioni normative vigenti nello Stato in cui esplica la propria attività lavorativa,

  • gode in loco dell’assistenza sanitaria,
  • gode dell’assistenza sanitaria assicurata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale con istituto assicurativo pubblico o privato.

Cosa serve per richiederloCosa serve per richiederlo

Autocertificazione (vedi Autocertificazione TEAM) 

  • della vivenza a carico dei familiari
  • dell’iscrizione AIRE
  • non iscrizione ad alcuna ASL

ModuliModuli

Come si presenta la richiestaCome si presenta la richiesta

  • Posta tradizionale
    Ufficio destinatario: Direzione Generale della Programmazione Sanitaria (DGPROGS) - Ufficio 8 - Funzioni statali in materia di assistenza sanitaria internazionale
    Indirizzo destinatario: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
  • PEC
    Indirizzo di PEC: sanita.estero@postacert.sanita.it
    Oggetto: ASE-TEAM-R1
    Istruzioni aggiuntive: Da utilizzarsi solo da altra PEC riportando nell'oggetto il codice ASE-TEAM-R1
  • E-Mail
    Indirizzo email destinatario: minsalute_estero.dgprog@sanita.it
    Oggetto: ASE-TEAM-R1
  • On line
    Applicazione on line: Portale Progetto Tessera Sanitaria

Quanto tempo ci vuoleQuanto tempo ci vuole

Entro 30 giorni

Quanto costaQuanto costa

Tariffa: Il servizio è gratuito


Come viene comunicato l'esitoCome viene comunicato l'esito

  • Postra elettronica

Dove viene pubblicato l'esitoDove viene pubblicato l'esito

Non è prevista la pubblicazione dell'esito

NormativaNormativa

  • Decreto-legge  30  settembre  2003,  n.  269, art. 50 convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n.  326 e successive modificazioni ed integrazioni
  • Regolamento (CE) 631/04
  • Decreto legislativo 103/2000
  • Convenzione  con la Croazia ratifica: legge 27 maggio 1999 n. 167 (firmata a Roma il 27.6.1997)
  • Convenzione con San Marino ratifica: legge 26 luglio 1975 n. 432 (firmata a Roma  il 10.7.1974)

 


Consulta il Trovanormesalute

ContattiContatti

  • Nominativo: Direzione Generale della programmazione sanitaria - Ufficio 8
    Indirizzo: Viale Giorgio Ribotta, 5 - 00144 Roma
    Telefono: 06 59941
    Email: minsalute_estero.dgprog@sanita.it

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio responsabile del procedimento

Direzione Generale della Programmazione Sanitaria (DGPROGS)
Ufficio 8 - Funzioni statali in materia di assistenza sanitaria internazionale

FAQFAQ

Non sono presenti FAQ

Applicazione Online

TemiAree e siti tematici

Ufficio responsabile del procedimentoUfficio


Data ultimo aggiornamento: 06 ottobre 2021


Moduli e servizi online

.