Home / Argomenti - Malattie cardio-cerebrovascolari / Pericardite

Pericardite

Pericardite

Il pericardio è una struttura a forma di sacco, costituita da due membrane, divise da un sottilissimo strato di liquido, che contiene e protegge il cuore.
La pericardite è l’infiammazione del pericardio e può formarsi un eccesso di liquido tra i due foglietti (versamento pericardico).

La pericardite è in genere "acuta", compare cioè improvvisamente e dura qualche settimana.
A volte può diventare "cronica" e durare cioè più di 6 mesi (pericardite essudativa cronica), con produzione di variabile quantità di liquido, o trasformarsi in un processo infiammatorio che causa ispessimento pericardico e costrizione delle cavità cardiache (pericardite cronica costrittiva).

La pericardite è più frequente tra gli uomini di 20-50 anni, ma colpisce anche le donne di tutte le età.
Negli ultimi anni c'è stato un aumento della patologia pericardica, probabilmente in seguito all’incremento degli interventi di cardiochirurgia, alla migliore sopravvivenza dei pazienti dializzati e neoplastici e al diffondersi dell’infezione da HIV.



Data di pubblicazione: 16 gennaio 2013 , ultimo aggiornamento 20 gennaio 2022



Condividi


Argomenti

.