Sei in: Home > 3. Organizzazione e gestione dei controlli ufficiali > Alimenti - Sicurezza e Nutrizione > Funghi - Autorizzazione allo svolgimento dell'attività di micologo

Funghi - Autorizzazione allo svolgimento dell'attività di micologo

FONTE: Ministero della Salute

AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITA' DI MICOLOGO
(Legge 352/93, DPR 376/95, DM 686/96)

Macroarea: ALIMENTI
Settore: Sicurezza e Nutrizione
Tipologia dell'attività: 1 - Attività di autorizzazione

 


AC Centrale:

Ministero della Salute - DGISAN - Ufficio II

Ruoli:

- Applicazione della normativa nazionale sui funghi: legge 352/93, DPR 376/95, DM 686/96
- Modifica della normativa vigente
- Partecipazione alla seduta di esami finali in commissione funghi per il conseguimento dell’attestato di micologo che varia in base alla regione che ha effettuato il corso
- Pubblicazione sulla G.U. dei soggetti che hanno conseguito l’attestato di micologo

 

AC Regionali:

Regioni

Ruoli:

- Trasmissione dell’elenco dei soggetti che hanno superato l’esame finale per il conseguimento dell’attestato di micologo
- Trasmissione dell’elenco degli ispettorati micologici attivati sul territorio

 

AC Locali:

ASL

Ruoli:

Attivazione degli ispettorati micologici presso i SIAN

 


Categorizzazione degli eventuali rischi e modalità di applicazione delle categorie di rischio

Non applicabile

 

Frequenza (o criteri per stabilire frequenza)

Non definita

 

Luogo e momento del monitoraggio

- - - - -

 

Metodi e tecniche

- - - - -

 

Modalità rendicontazione, verifica e feedback
Pubblicazione sul portale del Min. della Salute

 


Data di pubblicazione: 1 gennaio 2015

Tag associati a questa pagina: Alimenti di origine non animaleSicurezza alimentare


Condividi:

  • Facebook