Novel food - Procedura autorizzativa

FONTE: Ministero della Salute

PROCEDURA AUTORIZZATIVA NOVEL FOOD
(Reg. (CE) n. 258/1997)

Macroarea: Alimenti
Settore: Sicurezza e Nutrizione
Tipologia dell'attività: 1- attivita’ di autorizzazione

La procedura per l’immissione in commercio di un novel food prevede il passaggio dall’autorità competente (AC) di uno degli stati membri, in Italia l’AC è rappresentata dal Ministero della Salute - DGISAN - Ufficio IV, che riceve i dossier con richiesta di autorizzazione e procede:

  1. Nel caso di autorizzazione completa, alla valutazione della conformità alle prescrizioni europee ed alle valutazioni tecnico scientifiche dei contenuti, in collaborazione con la Commissione Unica Dietetica a Nutrizione (CUDN), e redige la relazione iniziale per la Commissione europea;
  2. Nel caso di sostanziale equivalenza (procedura semplificata), alla valutazione della conformità alle prescrizioni europee ed alle valutazioni tecnico scientifiche dei contenuti, in collaborazione con la Commissione Unica Dietetica a Nutrizione (CUDN), per formulare un parere di sostanziale equivalenza.

Ulteriori informazioni sul portale del Ministero della Salute


Data di pubblicazione: 1 gennaio 2015

Tag associati a questa pagina: Sicurezza alimentare


Condividi:

  • Facebook