Clamidiosi - Centro di Referenza Nazionale

FONTE: Centri di Referenza Nazionali (CRN)

CRN per Clamidiosi

Sede:
Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna
Sezione Diagnostica di Pavia
Strada Campeggi 59
27100 Pavia

Numero di accreditamento:
0148

Responsabile:
Simone Magnino

Contatti:
Tel: 0382 422006
Tel: 0832 526529
Fax: 0382 422066
e-mail: simone.magnino@izsler.it

Sito web:
http://www.izsler.it/izs_bs/s2magazine/index1.jsp?idPagina=3004

Decreto di istituzione del CRN:
Decreto del Ministro della Sanità del 4.10.1999 “Centri di referenza nazionali nel settore veterinario”

 



Obiettivi, scopi e finalità del Centro di Referenza Nazionale:

  • Conferma della diagnosi effettuata da altri laboratori;
  • standardizzazione delle metodiche di analisi;
  • utilizzo e diffusione dei metodi ufficiali di analisi;
  • organizzazione di circuiti interlaboratorio tra istituti;
  • produzione, rifornimento, detenzione e distribuzione di reagenti di referenza (antigeni, anticorpi e antisieri) agli altri IIZZSS o altri enti di ricerca;
  • organizzazione di corsi di formazione per il personale degli altri IIZZSS;
  • trasmissione di informazioni relative alle novità nel settore specialistico agli altri IIZZSS e altri enti di ricerca;
  • collaborazione con altri Centri di referenza comunitari o di Paesi terzi;
  • fornitura di assistenza e informazioni specialistiche al Ministero della Salute.


Attività di analisi:
Tabella

Modalità di pianificazione e organizzazione delle prove interlaboratorio e di confronto:
I circuiti interlaboratorio per la ricerca diretta delle clamidie vengono pianificati con cadenza biennale e organizzati con le modalità descritte nella PG00/079 - Gestione del circuiti interlaboratorio. Ai circuiti partecipano i laboratori di tutti gli IIZZSS.


Data di pubblicazione: 1 gennaio 2015, ultimo aggiornamento 22 luglio 2016

Tag associati a questa pagina: Zoonosi


Condividi:

  • Facebook