Sei in: Home > 2. Autorità competenti e Laboratori Nazionali di Riferimento > B. Laboratori Nazionali di Riferimento > Malattie dei molluschi bivalvi, dei pesci e dei crostacei - Laboratori Nazionali di Riferimento e Centro di Referenza Nazionale per l'Ittiopatologia

Malattie dei molluschi bivalvi, dei pesci e dei crostacei - Laboratori Nazionali di Riferimento e Centro di Referenza Nazionale per l'Ittiopatologia

FONTE: Centri di Referenza Nazionali (CRN), Laboratori Nazionali di Riferimento (LNR)

Sede:
Istituto Zooprofilattico Sper.le delle Venezie
V.le Università, 10
35020 - Legnaro (Padova)

Numero di accreditamento:
0055

Responsabile:
Giuseppe Arcangeli

Contatti:
Tel: 049 8084415
Tel: 0426 21841
Fax: 0426 901411
e-mail: garcangeli@izsvenezie.it

Sito web:
www.izsvenezie.it

Decreto di istituzione del CRN:
decreto del Ministero della Sanità del 31 ottobre 1994.

Riconoscimenti internazionali (FAO, OIE, ecc):
OIE Reference Laboratory for Viral encephalopathy and retinopathy dal 1999 nella persona del Dott. Giuseppe Bovo prima e del dott. Giovanni Cattoli dal 2012 ad oggi (Protocollo IZSVe 0005549/2012 del 18/6/2012).

 



Obiettivi, scopi e finalità del Centro di Referenza Nazionale:

  • collaborazione con gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali (IIZZSS) per assicurare un efficace servizio diagnostico sul territorio e il collegamento con i laboratori comunitari di referenza;
  • conferma delle diagnosi eseguite dagli altri IIZZSS in relazione alle malattie soggette a denuncia obbligatoria;
  • standardizzazione e validazione delle metodiche di analisi;
  • organizzazione e gestione di ring trial tra gli Istituti;
  • produzione e distribuzione agli altri IIZZSS, o ad altri enti di ricerca, dei reagenti di referenza, quali antigeni anticorpi e antisieri;
  • diffusione dei metodi ufficiali di analisi;
  • attività di formazione per il personale degli altri IIZZSS e dei servizi veterinari delle aziende sanitarie locali;
  • organizzazione di periodi di stage per personale degli IIZZSS e altri Istituti di ricerca nazionali e internazionali;
  • assistenza tecnica in campo ai servizi veterinari delle aziende sanitarie locali;
  • supporto tecnico-scientifico al Ministero della Salute e ai servizi veterinari ufficiali delle Regioni;
  • predisposizione dei piani di intervento in caso di emergenza;
  • svolgimento di attività didattica presso diverse Università.


Sede:
Istituto Zooprofilattico Sper.le delle Venezie
Centro Specialistico Ittico (CSI)
Sezione territoriale di Adria
Via L. da Vinci, 39
45011 Adria (RO)

Numero di accreditamento:
0055

Responsabile:
Giuseppe Arcangeli

Contatti:
Tel: 0426 21841
Fax: 0426 901411
email: garcangeli@izsvenezie.it

Sito web:
www.izsvenezie.it

Atto di designazione del LNR ai sensi del Reg. (CE) n.882/2004, art. 33:
nel 1995 è stato aggiunto il Laboratorio di Riferimento Nazionale per le malattie dei molluschi (allegato C della Direttiva n. 95/70/CE) al decreto del Ministero della Sanità del 31 ottobre 1994 che istituiva il CRN per le malattie dei pesci, molluschi e crostacei.

 



Obiettivi, scopi e finalità del Laboratorio Nazionale di Riferimento:
vedi CRN ittiopatologia.

Attività di analisi:
L'elenco delle attività di analisi è riportato in allegato

Modalità di pianificazione e organizzazione delle prove interlaboratorio e di confronto:
Il LNR dei molluschi del CSI di Adria è costantemente in contatto con gli altri laboratori molluschi degli IIZZSS italiani cui fornisce aggiornamenti in campo diagnostico, invio di materiale di riferimento, possibilità di effettuare stages. Ogni anno organizza un ring trial nazionale basato sul riconoscimento di patogeni previsti dal D. Lgs n. 148/2008. A sua volta il Laboratorio molluschi partecipa ai Proficiency Tests periodicamente organizzati dal EURL dell’Ifremer – La Tremblade (Fr).



Sede:
Istituto Zooprofilattico Sper.le delle Venezie
U.O. virologia speciale degli animali acquatici
SCS6 -Virologia Speciale e Sperimentazioni
Viale dell’Università 10
35020 Legnaro, Padova

Numero di accreditamento:
0055

Responsabile:
Giuseppe Arcangeli

Contatti:
Anna Toffan
Tel: 049 8084333
Fax: 049 8084360
Email: atoffan@izsvenezie.it

Sito web:
www.izsvenezie.it

Atto di designazione del LNR ai sensi del Reg. (CE) n.882/2004, art. 33:
nota del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali DSVET n. protocollo  0002054-P del 29/04/2009.

Riconoscimenti internazionali (FAO, OIE, ecc):
OIE Reference Laboratory for Viral encephalopathy and retinopathy dal 1999 nella persona del Dott. Giuseppe Bovo prima e del dott. Giovanni Cattoli dal 2012 ad oggi (Protocollo IZSVe 0005549/2012 del 18/6/2012).

 



Obiettivi, scopi e finalità del Laboratorio Nazionale di Riferimento:
vedi CRN ittiopatologia.

Attività di analisi:
L'elenco delle attività di analisi è riportato in allegato

Modalità di pianificazione e organizzazione delle prove interlaboratorio e di confronto:
LNR dei pesci del CSI partecipa ogni anno all’Inter-laboratory Proficiency Test per la diagnosi delle malattie notificabili dei pesci organizzato dal European Reference Centre for Fish Disease (DTU-Danmark). Tale proficiency test si divide in due parti che prevedono la titolazione e l’identificazione virologica e la caratterizzazione biomolecolare rispettivamente degli agenti patogeni nei campioni inviati. Inoltre dal 2002 organizza annualmente il circuito inter-laboratori AQUA-IV per i laboratori italiani (6 IIZZSS) che effettuano diagnosi per le malattie dei pesci. IL LNR partecipa anche a quest’ultimo circuito con personale diverso da quello utilizzato per l’organizzazione.


Sede:
Istituto Zooprofilattico Sper.le delle Venezie
Centro Specialistico Ittico (CSI)
sezione territoriale di Adria
Via L. da Vinci, 39
45011 Adria (RO)

Numero di accreditamento:
0055

Responsabile:
Amedeo Manfrin

Contatti:
Tel: 0426 21841
Fax: 0426 901411
email: manfrin@izsvenezie.it

Sito web:
www.izsvenezie.it

Atto di designazione del LNR ai sensi del Reg. (CE) n.882/2004, art. 33:
nota del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali DSVET n. protocollo  0002054-P del 29/04/2009.

 



Obiettivi, scopi e finalità del Laboratorio Nazionale di Riferimento:
vedi CRN ittiopatologia.

Attività di analisi:
L'elenco delle attività di analisi è riportato in allegato

Modalità di pianificazione e organizzazione delle prove interlaboratorio e di confronto:
Il LNR dei crostacei del CSI di Adria attualmente è l’unico laboratorio nell’ambito degli Istituti Zooprofilattici ad effettuare analisi nei confronti delle malattie della lista previste dal D. Lgs. 148/2008 (recepimento della Direttiva 2006/88/CE) e partecipa con esito favorevole dal 2009 ai Proficiency Tests organizzati dal EURL del Cefas di Weymouth (UK)  nei confronti di tali patologie.


Data di pubblicazione: 1 gennaio 2015, ultimo aggiornamento 22 luglio 2016

Tag associati a questa pagina: Malattie degli animaliPesci, molluschi e crostacei


Condividi:

  • Facebook