Sei in: Home > 2. Autorità competenti e Laboratori Nazionali di Riferimento > B. Laboratori Nazionali di Riferimento > Mastopatie ovi-caprini - Centro di Referenza Nazionale

Mastopatie ovi-caprini - Centro di Referenza Nazionale

FONTE: Centri di Referenza Nazionali (CRN)

CRN per le mastopatie degli ovini e dei caprini

Sede:
Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Sardegna - Sede Sassari

Numero di accreditamento: 
0235 (Conforme ai requisiti della norma UNI CEI EN/IEC 17025:2005)

Responsabile:
Eugenia Agnese Cannas

Contatti:
tel: 079 2892214
tel: 079 2892217
email: agnese.cannas@izs-sardegna.it

Sito web:
http://www.izs-sardegna.it/Crenmoc_index.cfm

Decreto di istituzione del CRN:
DM del 13 febbraio 2003 modificato dal DM 30 maggio 2003

 



Obiettivi, scopi e finalità del Centro di Riferimento Nazionale:

In ottemperanza a quanto previsto dall’art.2 del D. M. 4 ottobre 1999 le attività del CNR sono finalizzate al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

Attività di analisi:
L'elenco delle attività di analisi è riportato in allegato.

Modalità di pianificazione e organizzazione delle prove interlaboratorio e di confronto:
Prova interlaboratorio per la diagnosi di mastite nei piccoli ruminanti mediante metodo colturale dal latte.

Gli Istituti vengono invitati alla partecipazione alla prova interlaboratorio; quelli che intendono partecipare devono comunicare la propria adesione inviando una mail di conferma all’ indirizzo di posta elettronica crenmoc@izs-sardegna.it, specificando l’indirizzo e-mail di un referente per Istituto. I campioni da saggiare, costituiti da latte liofilizzato addizionati con microrganismi di referenza, sono sottoposti ai controlli di omogeneità dell’analita, avvalendosi del test di analisi della varianza non-parametrica di Kruskall Wallis, e ai controlli di stabilità. I campioni vengono inviati agli IIZZSS insieme alle specifiche istruzioni per l’esecuzione della prova e per l’invio dei risultati. I risultati espressi come positivo negativo devono essere inviati con specifica modulistica per posta elettronica al CReNMOC che provvederà ad elaborarli e inviare i risultati corretti ai singoli partecipanti. L’organizzazione della prova interlaboratorio a frequenza annuale è condizionata dalla disponibilità di risorse.

 


Data di pubblicazione: 1 gennaio 2015, ultimo aggiornamento 22 luglio 2016

Tag associati a questa pagina: Malattie degli animaliRuminanti


Condividi:

  • Facebook