Menu nascosto all'interno della pagina
Salta la testata inizio
Ministero della Salute
Cerca 


Piano Nazionale Integrato 2011-2014

A cura di:
Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Web editing:
M. DE MARTINO



Cap. 2B - CRN igiene e tecnologia allevamento e produzioni bufaline

Data di aggiornamento: 16 dicembre 2010

CRN per l'igiene e la tecnologia dell'allevamento e delle produzioni bufaline

IZS del Mezzogiorno
Sede Provinciale
Salerno

 

Il Centro di Referenza è stato inserito nell’ambito della Sezione Diagnostica Provinciale di Salerno, in afferenza a tutti i laboratori della Sezione e più in particolare al laboratorio di Diagnostica, di Microbiologia degli alimenti, di Latte Qualità, di Sierologia e di Biotecnologie, con il supporto dei laboratori di Virologia, Biotecnologie e Chimica della sede Centrale di Portici. Le attività principali del CRN sono:

  • Servizi di laboratorio per le analisi microbiologiche, chimiche e biotecnologiche su campioni ambientali (riferiti a stabilimenti di produzione di prodotti a matrice bufalina ed allevamenti),  alimentari (quali latte bufalino e tutti i suoi derivati, prodotti a base di carne bufalina), animali(carcasse, organi, campioni di sangue, latte e altri liquidi organici)
  • Conferma di diagnosi effettuate da altri laboratori su matrici bufaline
  • Servizi di laboratorio per i parametri di benessere animale
  • Sorveglianza epidemiologica delle principali malattie diffusive della bufala mediterranea, con particolare riferimento alle zoonosi
  • Ricerca sperimentale su eziologia e patogenesi delle malattie infettive e parassitarie della bufala mediterranea
  • Ricerca in materia di igiene degli allevamenti e delle produzioni bufaline
  • Servizi di consulenza sulle tecniche di management aziendale (miglioramento delle strutture, incremento della capacità produttiva, bonifica ambientale e sanitaria d’allevamento, miglioramento delle condizioni di benessere)
  • Introduzione ed applicazione delle GMP, elaborazione di piani di autocontrollo in allevamento
  • Formazione tecnico-sanitaria del personale che opera nel campo della zooprofilassi, le tecnologie di allevamento e le produzioni bufaline, il controllo della qualità in azienda e nell’industria di trasformazione dei prodotti bufalini
  • Intensificazione di relazioni internazionali mediante la stipula di accordi tecnico-scientifici, progetti di sviluppo con enti del settore
  • Implementazione della banca dati regionale e nazionale dell’intero settore zootecnico bufalino
  • Garanzia di  un sistema informativo di divulgazione dati e risultati

Tutte le indagini diagnostiche in elenco effettuate presso il CRN sono validate su matrice bufalina. I laboratori di Chimica, Virologia e Biotecnologia delle sede centrale di Portici, forniscono supporto scientifico e tecnico eseguendo tutte quelle indagini non eseguibili presso la sede del CRN, con particolare riguardo per le ricerche in coltura cellulare di tutti i virus che interessano la specie, i sequenziamenti del DNA degli agenti patogeni a cui risultano positivi i campioni in PCR presso i laboratori del CRN e tutte le analisi chimiche su mangimi, matrici alimentari e matrici animali non eseguite presso il CRN.

 

L’elenco delle analisi effettuate è riportato nella seguente tabella.

Descrizione Tipo EsameDescrizione esami
AUTOPSIAEsame necroscopico (ad esclusione dei volatili)
AW ALIMENTI (ALIMENTI)Determinazione dell'attività dell'acqua mediante metodo igrometrico
BATTERI ANAEROBI SOLFITO-RIDUTTORI ISO (ALIMENTI)Numerazione di batteri anaerobi solfito-riduttori attraverso conta delle colonie in piastra
BRUCELLA PCR (ALIMENTI, LATTE E ORGANI)Ricerca di DNA di Brucella spp mediante PCR
BRUCELLA SPP (LATTE e derivati,organi,fluidi) OIERicerca di Brucella spp con metodo colturale
CANDIDA SPPRicerca di Candida spp mediante metodo colturale
CARATTERI ORGANOLETTICI (latte e alimeti)Esame dei caratteri organolettici
CARICA BATTERICA  METODO SPIRALEInseminazione e conteggio dei microrganismi mesofili mediante sistema a spirale
CARICA BATTERICA A 30°C ISO (latt,alimenti,mangimi,tamponi)Metodo orizzontale per la conta di microrganismi - tecnica della conta delle colonie a 30°C
CARICA MESOFILA TOTALE (ARIA)Numerazione dei microrganismi a 30°C
CASEINA MEDIANTE INFRAROSSIDeterminazione di caseina mediante metodo all' infrarosso
CELLULE SOMATICHE LATTE OPTO-FLUOROMETRIA ISONumerazione delle cellule somatiche nel latte mediante opto-fluoro-metria
CHLAMYDOPHILA ABORTUS ELISARicerca di anticorpi anti-Chlamidophila abortus su siero mediante ELISA
COXIELLA PCR (DIAGNOSTICA)Ricerca di Coxiella burnetii in tessuti e fluidi organici mediante PCR
DETERMINAZIONE ACIDITA LATTE ESPRESSA IN GRADI SOXHELT-HENKELDeterminazione dell'acidità del latte espressa in gradi Soxhelt-Henkel
DETERMINAZIONE DEL TENORE IN GRASSO,PROTEINE E LATTOSIODeterminazione del tenore in grasso, proteine e lattosio nel latte
DETERMINAZIONE PH LATTEDeterminazione del pH del latte
DETERMINAZIONE PUNTO CONGELAMENTO LATTEDeterminazione del punto di congelamento del latte
DOSAGGIO APTOGLOBINA SIERICADosaggio aptoglobina sierica attraverso variazione attività perossiddasica dell'emoglobina libera e lettura spettrofonometrica
DOSAGGIO BATTERICIDIA IN SIERORicerca livello battericidia sierica attraverso inibizione colture E.coli e lettura torbidità  spettrofotometrica
DOSAGGIO COMPLEMENTO EMOLITICOQuantificazione dell'attività litica sierica nei confronti emazie di coniglio lettura spettrofotometrica
DOSAGGIO LISOZIMA SIERICOValutazione dell'attività litica del lisozima sierico nei confronti di Micrococcus lysodenticus in piastra di agar.
ESAME EMOCROMOCITOMETRICOEsame emocromocitometrico con formula leucocitaria
QPEQuadro siero proteico
E.COLI (MANGIMI)Numerazione dell'Escherichia coli presuntivo mediante la tecnica MPN
ELISA A COMPETIZIONE BRUCELLOSIRicerca anticorpi antibrucella mediante ELISA a Competizione
ELISA ANTICORPI ANTI TOXOPLASMA GONDIITest ELISA per la ricerca di anticorpi antitoxoplasma gondii
ELISA BRUCELLOSI LATTEDiagnosi immunologica di Brucella abortus in latte bovino, bufalino ed ovicaprino mediante metodo ELISA
ELISA BRUCELLOSI SIERORicerca anticorpi antibrucella mediante ELISA indiretta
ELISA COXIELLA BURNETII (FEBBRE Q)Ricerca anticorpi anti Coxiella burnetii mediante ELISA
ELISA DIARREA VIRALE BOVINA  - MALATTIA DELLE MUCOSEELISA AG - Capture Diarrea Virale Bovina - Malattia delle Mucose (ricerca anticorpi)
ELISA GLICOPROTEINE GE IBRDiagnosi sierologica di Rinotracheite Infettiva Bovina (IBR) per la ricerca di anticorpi Anti-Ag E mediante metodo immunoenzimatico
ELISA GLICOPROTEINE TOTALI IBRDiagnosi sierologica di Rinotracheite Infettiva Bovina (IBR) per la ricerca di anticorpi totali mediante metodo immunoenzimatico
ELISA INDIRETTA RINOTRACHEITE INFETTIVA BOVINAELISA indiretta Rinotracheite Infettiva Bovina
ELISA NEOSPORA CANINUMElisa Neospora caninum
ELISA PARATUBERCOLOSI (KIT ANTIBODY VERIFICATION-POURQUIER)Ricerca anticorpi paratubercolosi mediante ELISA (kit ELISA Paratubercolosis antibody verification-Pourquier )
ELISA PER LEUCOSI BOVINA (EIA-SYMBIOTIC)Diagnosi sierologica della Leucosi Enzootica Bovina mediante metodo Immunoenzimatico a Competizione (EIA-Symbiotic)
ENTEROBACTERIACEAE MPN ISO (ALIMENTI e latte)Metodo orizzontale per la ricerca e numerazione di Enterobacteriaceae mediante tecnica MPN con pre-arricchimento
ESAME BATTERIOLOGICO ANAEROBIEsame batteriologico con metodo colturale per la ricerca di batteri anaerobi in matrice organica,alimenti e mangimi
ESAME BATTERIOLOGICO BACILLUS ANTHRACISEsame batteriologico con metodo colturale per la ricerca di Bacillus anthracis
ESAME BATTERIOLOGICO CARNI FRATTAGLIEEsame batteriologico delle carni e frattaglie
ESAME BATTERIOLOGICO LISTERIA SPPEsame batteriologico con metodo colturale per la ricerca di Listeria spp
ESAME BATTERIOLOGICO MICOPLASMAEsame batteriologico con metodo colturale per la ricerca di Micoplasma spp.
ESAME BATTERIOLOGICO PASTEURELLA SPPEsame batteriologico con metodo colturale per la ricerca di Pasteurella spp
ESAME BATTERIOLOGICO STAFILOCOCCO SPPEsame batteriologico con metodo colturale per la ricerca di Stafilococco spp
ESAME BATTERIOLOGICO STREPTOCOCCO SPPEsame batteriologico con metodo colturale per la ricerca di Streptococco spp
ESAME BATTERIOLOGICO YERSINIA SPPEsame batteriologico con metodo colturale per la ricerca di Yersinia spp
ESAME BATTERIOSCOPICO TESTO LIBEROEsame batterioscopico
ESAME MICOLOGICO (DIAGNOSTICA)Esame micologico con metodo colturale
ESAME MICOLOGICO LATTE (DIAGNOSTICA)Esame micologico con metodo colturale su campioni di latte
ESAME MICROSCOPICO TRICHOMONASEsame microscopico per la ricerca di Trichomonas
ESAME PARASSITOLOGICO ECTOPARASSITIEsame parassitologico per la ricerca di ectoparassiti cutanei
ESAME PARASSITOLOGICO FECIEsame parassitologico da campioni di feci
FATTORE CITOTOSSICO NECROTIZZANTE PCRRicerca fattore citotossico necrotizzante mediante PCR
FATTORE DI ADESIONE EAE PCRRicerca fattore di adesione EAE mediante PCR
FDC PER BRUCELLOSI BOVINA E BUFALINADiagnosi sierologica della brucellosi per la specie bovina e bufalina mediante fissazione del complemento (FDC)
IMMUNODIFFUSIONE IN GEL DI AGAR PER LEUCOSI BOVINA ENZOOTICAImmunodiffusione in gel di agar per la diagnosi di laboratorio della Leucosi Bovina Enzootica
KLEBSIELLA SPP TESTO LIBERORicerca Klebsiella spp con metodo colturale
LEPTOSPIRA SPP PCRRicerca di Leptospira spp mediante PCR
LISTERIA MONOCYTOGENES ISO (latte e derivati,mangimi e tamponi)Ricerca di Listeria monocytogenes
MALASSEZIA SPPRicerca di Malassezia spp mediante metodo colturale
NEOSPORA PCRRicerca Neospora mediante PCR
NUM. E.COLI BETA GLUC. (+) MPN ISO (ALIMENTI)Metodo orizzontale per la numerazione di E. coli beta-glucoronidase (+) mediante la tecnica MPN
NUM. ENTEROBACTERIACEAE ISO (ALIMENTI)Metodo orizzontale per la ricerca e la numerazione di Enterobacteriaceae mediante conteggio di colonie
NUM.STAFIL.COAGULASI + RPF (ISO) (latte e alimenti)Metodo orizzontale per la conta di Stafilococchi coagulasi positivi (Staphylococcus aureus e altre specie) mediante utilizzo terreno agar al plasma di coniglio e al fibrinogeno (incubazione a 37°)
NUMERAZIONE COLIFORMI  ISO (alimenti,latte,mangimi)Numerazione dei coliformi mediante conteggio delle colonie
NUMERAZIONE COLIFORMI (ARIA e tamponi)Numerazione dei coliformi mediante conteggio delle colonie
NUMERAZIONE DI ENTEROCOCCHI FECALINumerazione di enterococchi fecali con metodo colturale su KAA (Kanamycin Aesculin Azide Agar Base)
NUMERAZIONE DI LIEVITI E MUFFE (alimenti,latte,mangimi,aria)Numerazione di lieviti e muffe
NUMERAZIONE LISTERIA MONOCYTOGENES ISO (alimenti e mangimi)Metodo orizzontale per il conteggio di Listeria monocytogenes
NUMERAZIONE LISTERIA MONOCYTOGENES MPNNumerazione di Listeria monocytogenes negli alimenti mediante la tecnica MPN
NUMERAZIONE STAFILOCOCCHI DIAGNOSTICA (TAMPONI)Numerazione Stafilococchi con metodo colturale
PESO SPECIFICODeterminazione del peso specifico del latte mediante densitometria
PH ALIMENTI (ALIMENTI)Determinazione del pH mediante metodo elettrometrico
PSEUDOMONAS SPP TESTO LIBERORicerca Pseudomonas spp mediante metodo colturale
RESIDUO MAGRO SECCO LATTEDeterminazione del residuo magro secco del latte
RICERCA AFLATOSSINE M1 NEL LATTERicerca aflatossine M1 nel latte mediante ELISA
RICERCA ANTICORPI BVDV (KIT ELISA IDEXX)Ricerca immunoenzimatica (kit ELISA IDEXX) per la ricerca d'anticorpi contro il Virus della Diarrea Virale Bovina (BVDV) in campioni di siero, plasma e latte bufalino
RICERCA ANTICORPI RB 51Diagnosi sierologica per la ricerca di anticorpi anti-Brucella abortus ceppo RB 51 in ruminanti mediante Fissazione del Complemento (FDC)
RICERCA ANTICORPI YOPS YERSINIARicerca di anticorpi Yersinia con metodo immunoenzimatico
RICERCA ARCANOBACTERIUM PYOGENESRicerca di Arcanobacterium pyogenes mediante metodo colturale
RICERCA BACILLUS SPP TESTO LIBERORicerca di Bacillus spp mediante metodo colturale
RICERCA BUHV-1 PCRRicerca Bubaline Herpesvirus (BuHV-1) mediante PCR
RICERCA CAMPYLOBACTER SPPRicerca di Campylobacter con metodo colturale in organi, campioni ambientali,mangimi
RICERCA CHLAMYDOPHILA SPP PCRRicerca Chlamydophila spp mediante PCR
RICERCA CORPI ESTRANEI ALIMENTIRicerca e identificazione corpi estranei negli alimenti
RICERCA CRIPTOSPORIDIO FECIRicerca Cryptosporidium spp da feci animali mediante colorazione
RICERCA DI CAMPYLOBACTER ISO (LATTE e ALIMENTI)Metodo orizzontale per la ricerca di Campylobacter spp
RICERCA DI E. COLI O157 MEDIANTE REAL TIMERicerca di Escherichia coli O157 mediante PCR Real Time
RICERCA DI E. COLI vericitotossici MEDIANTE REAL TIMERicerca mediante PCR Real Time
RICERCA DI E. COLI O26 MEDIANTE REAL TIMERicerca mediante PCR Real Time
RICERCA E. COLI O26 (ALIMENTI e DIAGNOSTICA)Ricerca di Escherichia coli O26
RICERCA E.COLI O157 ISO (alimenti,latte,mangimi,materiale organico)Metodo orizzontale per la ricerca di E. coli O157
RICERCA ESCHERICHIA COLI (DIAGNOSTICA)Ricerca E. coli mediante metodo colturale
RICERCA GERMI MASTITOGENI TESTO LIBERORicerca germi mastitogeni
RICERCA GIARDIARicerca di Giardia
RICERCA MANNHEIMIA HAEMOLYTICARicerca Mannheimia haemolytica mediante metodo colturale
RICERCA PROTOTHECAEsamr batteriologico per ricerca di Prototheca spp
RICERCA PSEUDOMONAS SPP NEGLI ALIMENTI e latteRicerca qualitativa di Pseudomonas spp nel latte e negli alimenti
RICERCA ROTAVIRUS, CORONAVIRUS ED E.COLI K99Ricerca di Rotavirus, Coronavirus ed E.coli K99 nelle feci mediante ELISA
RICERCA SALMONELLA ISO (ALIMENTI,DIAGNOSTICA E LATTE)Metodo orizzontale per la ricerca di Salmonella spp
RICERCA SOSTANZE INIBENTI LATTE DELVOTESTMetodo interno di prova per la ricerca di sostanze inibenti nel latte mediante Delvotest
RICERCA TOXOPLASMA  IN ORGANIRicerca di toxoplasma mediante pcr in organi animali
RICERCA VIRUS BVDRicerca virus Diarrea Virale Bovina (BVDV) mediante ELISA
RICERCA YERSINIA ENTEROCOLITICARicerca di Yersinia enterocolitica con metodo colturale in matrice alimentare
SALMONELLA  MANGIMIRicerca di Salmonella per alimenti ad uso zootecnico con metodo colturale
SALMONELLA TAMPONIRicerca di Salmonella in tamponi ambientali
SAR - AG: RB PER BRUCELLOSI BOVINA E BUFALINADiagnosi sierologica della brucellosi per la specie bovina e bufalina mediante siero-agglutinazione rapida con antigene al rosa bengala (SAR Ag:RB)
SIEROAGGLUTINAZIONE SALMONELLAIdentificazione di Salmonella spp mediante sieroagglutinazione
SIEROAGGLUTINAZIONE YERSINIAIdentificazione di Yersinia spp mediante sieroagglutinazione
STAFILOCOCCO AUREUS (MANGIMI)Numerazione di Staphylococcus aureus mediante conteggio delle colonie
STAFILOCOCCO AUREUS TAMPONI AMBIENTALINumerazione di Staphylococcus aureus mediante conteggio delle colonie
TOSSINE STAFILOCOCCICHE ELISARicerca di enterotossine stafilococciche in prodotti alimentari - metodo ELISA
UREA LATTE (ISO)Determinazione del contenuto di urea nel latte mediante metodo enzimatico che utilizza la differenza di Ph
VERCITOSSINE PCRRicerca verocitossine mediante PCR
VIBRIO PARAHAEMOLYTICUS E VIBRIO CHOLERAE ISO (ALIMENTI E DIAGNOSTICA)Metodo orizzontale per la ricerca di Vibrio spp potenzialmente enteropatogeni - Ricerca di Vibrio parahaemolyticus e Vibrio cholerae
ENTEROBACTER SAKAZAKII ISORicerca con metodo colturale in latte in polvere

 

Torna su

 

Per quanto attiene la gestione ed il controllo della qualità,  l’Unità Assicurazione Qualità, con sede a Portici e Referenti della Qualità distribuiti per tutte le Unità Operative, incluso il CRN, ha predisposto un Sistema Gestione della Qualità continuamente aggiornato e descritto nel Manuale della Qualità e nelle Procedure Gestionali, le cui linee essenziali sono:

  • impiego di personale qualificato per lo svolgimento delle attività;
  • disponibilità di apparecchiature, attrezzature, strumenti di misura e prova adeguati ai servizi offerti all’utenza;
  • definizione delle responsabilità interne dell’organizzazione;
  • disponibilità, continuo aggiornamento e sviluppo di metodologie scritte di prova;
  • pianificazione, controllo e verifica delle attività operative.

Le risorse umane e strumentali dedicate alla realizzazione degli obiettivi su esposti, le specifiche attribuzioni e responsabilità, sono riportate  nei Documenti organizzativi di ogni  singolo Dipartimento e Unità Operativa, incluso il CRN.
La documentazione del Sistema Gestione della Qualità  è costituita da:

  • documenti di definizione che descrivono e regolano l’organizzazione ed il funzionamento dei processi
  • documenti di registrazione che testimoniano lo stato dell’organizzazione e l’andamento dei processi.

I principali documenti di definizione di tipo gestionale sono il Manuale della Qualità e le Procedure Gestionali
I principali documenti di definizione di tipo tecnico sono le Procedure Operative Standard e i Metodi di Prova
I principali documenti di registrazione di tipo gestionale sono: Rapporti di verifiche ispettive, i verbali del riesame, i piani annuali e le Non Conformità.
I principali documenti di registrazione di tipo tecnico sono: Rapporti di Prova, Certificati di taratura, fogli di lavoro e rapporti di validazione dei metodi.
Per il miglioramento continuo ci si avvale anche delle “informazioni di ritorno” provenienti da:

  • Rapporti di Non Conformità
  • Rapporti di Verifica Ispettive interne da parte dell’UAQ e esterne da parte di Enti di Riconoscimento attualmente ISS-ORL e in procinto di accreditamento con ACCREDIA.
  • Risultati delle prove inter e intralaboratorio
  • Reclami e segnali

 

L’elenco dei circuiti interlaboratorio a cui partecipa il CRN è riportato nella seguente tabella.

CIRCUITI INTERLABORATORIO
ENTE ORGANIZZATORE E NUMEROFREQUENZAMATRICEPARAMETRIMETODO
AIABIMESTRALELATTETENORE GRASSO, PROTEINE, LATTOSIO, CASEINE, TOTALE SOLIDI,FIL.IDF 141 C:2000
AIABIMESTRALELATTEACIDITA' TITOLABILE, PHMETODO INTERNO
AIABIMESTRALELATTEUREAISO 14637:2007
AIABIMESTRALELATTECELLULE SOMATICHEUNI EN ISO 13336-2:2007
AIABIMESTRALELATTEPUNTO DI CONGELAMENTOD.M. 26/3/92 Suppl.Ord-G.U. N.90 16/4/92
AIABIMESTRALELATTERICERCA INIBENTIMETODO INTERNO
IZS DELLE VENEZIEANNUALEPRODOTTI ALIMENTARICARICA BATTERICA TOTALEISO 4833:2004
HPAANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIENTEROTOSSINE STAFILOCOCCICHELCR Reg. CE N.1441/2007
LGC STANDARDSEMESTRALEPRODOTTI ALIMENTARIE.COLI 0157UNI EN ISO 16654:2003
HPAANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIVIBRIO CHOLERAEISO/TS 21872-1:2007
HPAANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIVIBRIO PARAHAEMOLITICUSISO/TS 21872-1:2007
LGC STANDARDANNUALECARNE, LATTE E DERIVATI, FARINA DI AVENASALMONELLA sppUNI EN ISO 6579:2008
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIE.COLIISO /TS 16649-2:2001
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARISTAFILOCOCCHI COAGULASI POSITIVIUNI EN ISO 6882-2:2004
LGC STANDARDSEMESTRALECARNE, LATTE E DERIVATI, FARINA DI AVENALISTERIA MONOCYTOGENESUNI EN ISO 11290-1:2005
LGC STANDARDSEMESTRALECARNE, LATTE E DERIVATI, FARINA DI AVENALISTERIA MONOCYTOGENES UFCUNI EN ISO 11290-2: 2005
LGC STANDARDSEMESTRALEPRODOTTI ALIMENTARIENTEROBACTERIACEAEISO 21528-2:2004
IZS DELLE VENEZIEANNUALEPRODOTTI ALIMENTARI  LATTEENTEROTOSSINE STAFILOCOCCICHELCR Reg. CE N.1441/2007
IZS TERAMOANNUALESIERO BUFALINO-BOVINOBrucellaD.M. n°651 27/08/1994 GU n°277 26/11/1994 Siero agglutinazione rapida
IZS TERAMOANNUALESIERO BUFALINO-BOVINOBrucellaD.M. n°651 27/08/1994 GU n°277 26/11/1994 D.M. 02,07,92 n°453 GU n°276 del 23/11/92 Fissazione del complemento
IZS TERAMOANNUALELATTE BUFALINO-BOVINOBrucellaD.M. n°651 27/08/1994 GU n°277 26/11/1994 D.M. 02,07,92 n°453 GU n°276 del 23/11/92 ELISA
AQUA IZS DELLE VENEZIEANNUALETAMPONI EQUINITAYLORELLA EQUIGENITALISManuale OIE  Cap. 2,5,1         5 th edition 2004
AIABIMESTRALELATTERICERCA AFLATOSSINE M1METODO INTERNO
AIABIMESTRALELATTECONTA MICRORGANISMI 30°cISO 4833:2004
IZS TERAMOANNUALELATTE E DERIVATIBrucellaMETODO OIE
LGC STANDARDANNUALECARNE,  DERIVATI LATTE,  FARINA DI AVENACARICA BATTERICA TOTALEISO 4833:2004
LGC STANDARDANNUALELATTE E DERIVATIENTEROBACTER SAKAZAKIIISO/TS 22964:2006
IZS DELLE VENEZIEANNUALEPRODOTTI ALIMENTARILISTERIA MONOCYTOGENES MPNMETODO INTERNO
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARICLOSTRIDIUM PERFRINGENSUNI EN ISO 7937: 2005
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIVIBRIO PARAHAEMOLITICUISO/TS 21872-1:2007
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIVIBRIO SPPISO/TS 21872-1:2007
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIYERSINIA ENTEROCOLITICAISO10273:2005
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIBATTERI ANAEROBI SOLFITORIDUTTORIISO15213:2003
LGC STANDARDSEMESTRALEPRODOTTI ALIMENTARICONTEGGIO COLIFORMIISO 4832:2006
LGC STANDARDSEMESTRALEPRODOTTI ALIMENTARIENTEROBACTERIACEAEISO 21528-1:2004
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIBACILLUS CEREUSUNI EN ISO 7932: 2005
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARICAMPYLOBACTER SPPUNI EN ISO 10272-1:2006
IZS DELLE VENEZIEANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIENTEROTOSSINE STAFILOCOCCICHELCR Reg. CE N.1441/2007
LGC STANDARDANNUALECARNE,  DERIVATI LATTE,  FARINA DI AVENAMUFFE E ELIEVITIRAPPORTO ISTISAN
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIPSEUDOMONAS SPP.ISO 13720:1995
IZS DELLE VENEZIEANNUALEPRODOTTI ALIMENTARISTAFILOCOCCHI COAGULASI POSITIVIUNI EN ISO 6882-2:2004
IZS DELLE VENEZIEANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIBACILLUS CEREUSUNI EN ISO 7932: 2005
LGC STANDARDANNUALEPRODOTTI ALIMENTARIENTEROCOCCHI FECALIISO015214:1998
IZS DELLE VENEZIEANNUALEORGANIRINOTRACHEITE INFETTIVAMETODO INTERNO IN PCR
IZS DELLE VENEZIEANNUALEORGANINEOSPORA CANINUMMETODO INTERNO IN PCR
IZS DELLE VENEZIEANNUALEFECISALMONELLA SPP.UNI EN ISO 6579:2008
IZS UMBRIA E MARCHEANNUALESIERO BUFALINO-BOVINOLEB ELISADECRETO 2 MAGGIO 1996 N°358
IZS UMBRIA E MARCHEANNUALESIERO BUFALINO-BOVINOLEB AGIDDECRETO 2 MAGGIO 1996 N°358
IZS LERANNUALESIERO BUFALINO-BOVINOCHLAMIDIA ELISAMETODO INTERNO
IZS DELLE VENEZIEANNUALESIERO BUFALINO-BOVINOIBR ELISA gB E gEMETODO INTERNO
IZS LERANNUALESIERO BUFALINO-BOVINOPARATUBERCOLOSI ELISAMETODO INTERNO
IZS DELLE VENEZIEANNUALESIERO BUFALINO-BOVINONEOSPORA CANINUM ELISAMETODO INTERNO

 

Inoltre il CRN organizza un circuito interlaboratorio per il latte bufalino allo scopo di operare un processo di standardizzazione dei metodi di prova impiegati per le analisi chimiche del latte di bufalo, tra tutti i laboratori nazionali che eseguono analisi chimiche su tale matrice.

Torna su





Ministero della Salute - Centralino 06.5994.1 - Codice Fiscale 80242250589