Menu nascosto all'interno della pagina
Salta la testata inizio
Ministero della Salute
Cerca 


Piano Nazionale Integrato 2011-2014

A cura di:
Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Web editing:
M. DE MARTINO



Cap. 6B - Procedure documentate ed Istruzioni operative ICQRF

Data di aggiornamento: 16 dicembre 2010

PROCEDURE DOCUMENTATE PREDISPOSTE DALL'ICQRF

Al fine di uniformare l’attività operativa sono predisposte apposite Procedure documentate per l’espletamento dei controlli ufficiali, di cui all'art. 8 del Reg. (CE) n.882/2004.
Le procedure attualmente in uso riguardano i seguenti settori:

  • Procedura attività ispettiva parte generale;
  • Procedura per i controlli nell'ambito delle produzioni da Agricoltura Biologica;
  • Procedura per il controllo dell’etichettatura;
  • Procedura per i controlli alla importazione ed esportazione dei prodotti vitivinicoli;
  • Procedura per i controlli sulla eliminazione dei sottoprodotti della vinificazione;
  • Procedura per i controlli sulla distillazione dell'alcol per usi commestibili;
  • Procedura controlli distillazione crisi;
  • Procedura per il controllo dei vini a IGP;
  • Procedura per i controlli sulle operazioni di aumento del titolo alcolometrico del vino;
  • Procedura per il controllo delle giacenze nel settore vitivinicolo;
  • Procedura per i controlli sulla rintracciabilità del latte;
  • Procedura per i controlli sui prodotti lattiero caseari;
  • Procedura per il controllo delle uova e degli ovo prodotti;
  • Procedura per l’espletamento dei controlli nel settore dei Cereali e derivati;
  • Procedura per i controlli Etichettatura carni avicole;
  • Procedura per i controlli Etichettatura carni bovine;
  • Procedura per l'espletamento dei controlli nel settore degli oli di oliva.

Per ciascuna delle sopramenzionate procedure, sono predisposte le relative checklist da impiegare nel corso dei controlli ispettivi.

I documenti redatti, prima della loro definitiva applicazione vengono distribuiti, allo stadio di bozza, in visione al personale degli uffici periferici che possono in questa fase suggerire proposte di modifica ed integrazione al fine di renderle più funzionali ed efficaci.
Le versioni in corso di validità sono inoltrate a tutti gli Uffici periferici che dovranno pertanto applicarle.

Le procedure sono soggette ad un processo di periodica revisione ed aggiornamento che si rende necessario in seguito di adeguamenti normativi, proposte di modifica suggerite dal personale incaricato dell’attività ispettiva, difficoltà insorte nell’applicazione pratica delle stesse in relazione e delle eventuali ai casi reali riscontrati nel corso dell’attività di controllo, ecc…





Ministero della Salute - Centralino 06.5994.1 - Codice Fiscale 80242250589