Menu nascosto all'interno della pagina
Salta la testata inizio
Ministero della Salute
Cerca 


Piano Nazionale Integrato 2011-2014

A cura di:
Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Web editing:
M. DE MARTINO



Cap. 6B - Procedure documentate ed Istruzioni operative - Ministero della Salute

Data di aggiornamento: 16 dicembre 2010

Procedure documentate ed Istruzioni operative - Ministero della Salute

ALIMENTI - SICUREZZA E NUTRIZIONE
nomeprocedure documentateistruzioni operative
Autorizzazione stabilimenti di produzione di prodotti destinati ad una alimentazione particolare (dietetici e prima infanzia), integratori alimentari, alimenti addizionati di vitamine e mineraliPortale del Ministero della salutePortale Ministero della salute
Verifica etichette Integratori alimentariCircolare n. 4075-P del 6 marzo 2008 
Verifica etichette Alimenti arricchitiCircolare n.4075-P del 6 marzo 2008 
Procedura autorizzativa Novel food interna all'ufficio 
Verifica etichette Alimenti dieteticiCircolare n.4075-P 6 marzo 2008 
Piano Nazionale ResiduiPiano Nazionale ResiduiPNR;  Circolare 29 settembre 2000, n. 14
Controlli Ufficiali sui residui di prodotti fitosanitari in alimenti di origine vegetale DM 23.12.1992 - Reg 882/2004 
Programma comunitario coordinato di controllo pluriennale destinato a garantire il rispetto dei limiti massimi e valutare l'esposizione dei consumatori ai residui di antiparassitari su e nei prodotti alimentari di origine vegetale e animale  Iindirizzi operativi con nota ministeriale del 12.03.2010
Validazione manuali di autocontrolloL’Ufficio II ha predisposto una opportuna procedura che definisce le modalità operative per il processo di validazione dei  manuali di corretta prassi igienica trasmessi alla DGSAN. 
Ricognizione dei soggetti affetti da celiachia, censimento mense e attività formativa OSAProvvedimento 16 marzo 2006 
Attivita' di autorizzazione impianti per il trattamento di alimenti e loro ingredienti con radiazioni ionizzanti  
Autorizzazione materiale ed oggetti destinati a venire a contatto con gli alimenti  
Attività di monitoraggio dei tenori di acrilammide negli alimenti Richiamate dalla Raccomandazione (punti e procedura di campionamento, categorie di prodotti, numero di campioni e loro frequenza, requisiti dell'analisi, reportistica e tempi)
Raccomandazione per la prevenzione, la riduzione e il monitoraggio di etilcarbammato nelle acquaviti di frutta con nocciolo (anni 2010, 2011 e 2012) Richiamate dalle indicazioni contenute nella Raccomanadazione (campionamento tipologia e reportistica) anche agli Operatori del settore (Codice di Buona Prassi)
Raccomandazione relativa al controllo della presenza di sostanze perfluoroalchiliche negli alimenti (anni 2010 e 2011) Richiamate dalla Raccomandazione (tipologia campioni e reportistica)
Piano nazionale di controllo ufficiale sulla presenza di OGM negli alimentiDemandate alle Regioni, sulla base di indicazioni generaliContenute nel Piano
Controllo di alimenti e loro ingredienti trattati con radiazioni ionizzanti Indicazioni sui campionamenti, analisi e reportistica

 

ALIMENTI - IMPORTAZIONI E SCAMBI
nomeprocedure documentateistruzioni operative
Controlli all'importazione di alimenti di origine non animaleLivello accresciuto dei controlli ufficiali sulle importazioni di alcuni mangimi e alimenti di origine non animale .DGSAN 0007913-P- 22/03/2010;
Responsabilità dell’importatore di alimenti di origine non animale provenienti da paesi terzi. DGSAN 0018745 –P-  14/06/2010;
Importazioni di campioni di caffè crudo non commercializzabili- DGSAN 0021696-P- 6/07/2010;
Controlli analitici su alimenti di natura vegetale o comunque non animale, destinati al consumo  umano. DGSAN 0023316-P- 21/7/2010;
Adozione Procedura Operativa Standard Unificata-Revisione 2. In vigore dal 1 gennaio 2008 Rilascio N.O.S./DCE sull’importazione di alimenti di origine non animale. USMAF/DGSAN 0020717-P- 25/06/2010;
Regolamenti comunitari-Documento comune di entrata(DCE)  Nota n°  DGSAN 13-82p;
Regolamento (CE) n. 1135/2009 del 25 novembre 2009.DGSAN 0003160-P- 8/02/2010.
 
Controlli all'importazione di alimenti di origine animalePiano nazionale di monitoraggio per i controlli di laboratorio sugli alimenti di origine animale importati dai Paesi terzi e Linee guida operative PIFNota del Dipartimento per la sanità pubblica veterinaria, la nutrizione e la sicurezza degli alimenti.  n. 6355/P-I.4.c.b/4 del 15/02/2007: criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari.
Nota della DGSAFV n. 20425 del 15/10/2008: importazione di prodotti a base di carne di pollame dalla Cina.
Nota della DGSAFV n. 13643 del 23/07/2009: Follow up piani 2007.
Nota della DGSAFV n. 9674 del 21/05/2010: Controlli di laboratorio su miele e prodotti apicoli provenineti dai Paesi Terzi.
Controlli presso depositi autorizzati ai sensi degli articoli 12 e 13 della Dir. (CE) 97/78/CELinee Guida pubblicate sul sito del Ministero della Salute - Capitolo 8 " Procedure di controllo per prodotti non conformi di o.a. in depositi doganali e depositi per il rifornimento di mezzi di trasporto marittimo transfrontalieri"   
Controlli veterinari su prodotti di origine animale spediti in Italia da altri Paesi dell'UE Nota del Dipartimento per la sanità pubblica veterinaria, la nutrizione e la sicurezza degli alimenti.  n. 6355/P-I.4.c.b/4 del 15/02/2007: Reg. (CE) n. 2073/2005: criteri microbiologici applicabili ai prodotti alimentari.
Nota del Dipartimento per la sanità pubblica veterinaria, la nutrizione e la sicurezza degli alimenti.  n. 5175/P-I.4.c.b/4 del 31/05/2007:scambi intracomunitari di alimenti che contengono prodotti di origine vegetale e prodotti trasformati di origine animale (prodotti composti).
Nota del Dipartimento per la sanità pubblica veterinaria, la nutrizione e la sicurezza degli alimenti.  N 10440-P-15/05/2008 DGSA: Aspetti applicativi del Reg. (Ce) 882/2004 - Diritto di controanalisi su alimenti e mangimi di origine animale oggetto di scambi intracomunitari                                                                  
Prodotti di origine animale provenienti da paesi terzi trasportati nei bagagli passeggeri o spediti Linee Guida pubblicate sul sito del Ministero della Salute - Capitolo 7 "Procedure di controllo su prodotti di o.a. per il consumo personale"Nota DGSA prot. 0008109 del 29/04/2008

 

MANGIMI
nomeprocedure documentate
Piano nazionale di vigilanza e controlli sanitari sull'alimentazione animale (PNAA)PNAA2009/2011 con valenza triennale, diramato con nota Prot. n. 24961 del 18/12/2008 +  ADDENDUM 1/2009 diramato con nota Prot. n. 13424 del 20/07/2009 + Programmazione 2010 diramata con nota Prot. n. 22556 del 18/12/2009
Sistema rapido di allertaLinee guida 13/11/2008 (accordo Stato Regioni del 13/11/08) pubblicate in G.U.R.I. n. 287 del 9/12/2008

 

SANITA' ANIMALE - ANAGRAFE
nomeprocedure documentateistruzioni operative
Identificazione degli animali Le note ministeriali di indirizzo relative all'anagrafe delle diverse specie animali sono reperibili e consultabili nel portale del Ministero della salute www.vetinfo.sanita.it accedendo alla sezione info delle schermate relativa a ciascuna specie.
Controlli nel sistema di identificazione e registrazione dei boviniNota del Ministero della salute prot.n. 608/ID/1248 del 9/04/2003 "trasmissione check-list per i controlli previsti dal Reg. (CE) 2630/97".
Nota del Ministero della salute prot.n. 31659 del 18/10/2004 "trasmissione nuove check-list per i controlli previsti dal Reg. (CE) 1082/2003".
 
Controlli nel sistema di identificazione e registrazione degli animali delle specie ovina e caprinaNota del Ministero della salute prot.n. 22577 del 13/06/2006 "trasmissione check-list per i controlli previsti dal Reg. (CE) 21/2004 e Reg. (CE) 1505/2006.   

 

SANITA' ANIMALE - MALATTIE INFETTIVE
nomeprocedure documentateistruzioni operative
Registrazione aziende esenti da TrichinellaIntesa ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003 n. 131, tra Governo, le Regioni e le Province autonome di trento e Bolzano concernente linee guida per la corretta applicazione del Regolamento CE 2075/2005 che definisce norme applicabili ai controlli ufficilai relativi alla presenza di trichinelle nelle carni. Nota cofirmata DGSA/DGSAN prot. DGSA 2106-P-23/11/2009- Relazione Regionale annuale Trichinella 2008 -Aziende riconosciute ufficilamente esenti da trichine. Deroga controllo sistematici carcasse.                  Nota prot.DGSA 4244-P- 08/03/2010 Implementazione della BDN dei suini.                             Nota cofirmata DGSA/DGSAN prot. DGSA19/04/2010 7192-P- 19/04/2010 Relazione Regionale annuale Trichinella 2009 -Aziende riconosciute ufficialmente esenti da Trichine - Deroga controllo sistematico carcasse. 
Salmonellosi  - Piano riproduttoripiano nazionale di controllo 2010 trasmesso con nota 408-P-13/01/2010-  e si rimanda al decreto 
Salmonellosi  - Piano ovaiolepiano nazionale di controllo 2010 trasmesso con nota 411-P-13/01/2010- e si rimanda al decreto 
Salmonellosi - Piano Tacchini da riproduzione e ingrassopiano nazionale di controllo 2010 trasmesso con nota 409-P-13/01/2010- e si rimanda al decreto 
Salmonellosi - Piano Broilerpiano nazionale di controllo 2010 trasmesso con nota 347-P-12/01/2010 
Piano nazionale di controllo sorveglianza ed eradicazione EST degli ovicaprinipiano nazionale di eradicazione sorveglianza e controllo approvato annualmente dalla Commissione UENota ministeriale per la sorveglianza dei Nor 98 DGSAIII/7516/P-I-8.d/48 del 11.07.2007                                     Nota ministerialeper la sorveglianza DGSA 001926-P-05/02/2010
Riconoscimento comunitario di indennità da setticemia emorragica virale e necrosi ematopoietica infettiva NEIDecisione della Commissione 2009/177 
Piano nazionale di controllo, sorveglianza ed eradicazione della BSEpiano nazionale di eradicazione e sorveglianza approvato annualmente dalla Commissione UENota ministeriale :modifica della sorveglianza DGSA 0025344-P-23/12/2008
Piano di selezione genetica nella popolazione ovi-caprina per la resistenza all'ESTpiano nazionale di eradicazione sorveglianza e selezione genetica approvato annualmente dalla Commissione UE D.M.17/12/2004 e i vari piani regionaliLinee guida regionali                  Nota ministeriale per l'esecuzione test di genotipizzazione 0025346-P23/12/2008 e 0005308-P-23/122008
Eradicazione Brucellosi bovinapiano nazionale di controllo 
Eradicazione Brucellosi ovi-caprinapiano nazionale di controllo 
Eradicazione Brucellosi bufalinapiano nazionale di controllo 
Eradicazione Tubercolosi bovinapiano nazionale di controllo 
Eradicazione Leucosi Bovina Enzootica (LEB)piano nazionale di controllo 
Blue TonguePiano nazionale di sorveglianza di cui         all' O.M. 11 MAGGIO 2001 
Influenza AviariaPiano di Monitoraggio annuale prot.DGSA n. 944-P del 22 gennaio 2010, pubblicato sul sito del Centro di Referenza Nazionale presso l'IZS delle Venezie diramato alle Regioni, Province Autonome e II.ZZ.SS.via fax/e-mail.       E' in pubblicazione un nuovo Decreto, già firmato dal Ministro e condiviso con le Regioni, riguardante l'introduzione di misure di carattere sanitario e gestionale a carico della filiera avicola rurale intesa come l’insieme degli allevamenti avicoli rurali e delle aziende avicole che detengono, allevano o commercializzano animali destinati agli allevamenti rurali. Questo provvedimento prevede l'attuazione di controlli ufficiali sia da parte delle Regioni e P.A. sia da parte dell'ACC.Applicazione delle Decisioni comunitarie di modifica delle attività di controllo.
Piano di eradicazione  della Peste Suina AfricanaDecreto della Regione Sardegna 1567/2009 di attuazione del Piano di eradicazione   
Piano nazionale di controllo della Malattia di Aujeszkypiano nazionale di controllo di cui al DM 1 aprile 1997 
Malattia Vescicolare del SuinoPiano nazionale di eradicazione emanato con O.M. 12 aprile 2008 le cui misure sanitarie sono state prorogate con nota Ministeriale prot. n. DGSA II -III 330 - P - 11/01/2010    Note Ministeriali della Direz. Gen. Sanità Animale e Farm. Vet. : prot. n. 14121 - P- 30/06/2008 e prot. n. 16479 - P- 07/08/2008 
 Peste Suina ClassicaPiano di sorveglianza di cui all'O.M. 12/04/08   
West Nile DiseaseNota prot. DGSA n. 3660-P- 02/03/2010 modificata dalla nota prot. DGSA n. 4939-P-18/03/2010 recante "Procedure operative di intervento e flussi informativi nell’ambito del Piano di sorveglianza nazionale per la Encefalomielite di tipo West Nile (West Nile Disease) – art. 2, comma 2 del Decreto ministeriale 29 novembre 2007" anno 2010 
Sorveglianza dell'arterite virale degli equiniIl Ministero ha emanato il Piano nazionale di sorveglianza; le Regioni e Prov. autonome coordinano l'attuazione dei controlliNote emanate dal Ministero riguardanti chiarimenti nell'applicazione del Piano 
Piano triennale nazionale di controllo della malattia Rabbia silvestrepiano nazionalenota DGSA.II/21920/p Epidemia rabbia silvestre nelle regioni del nord est-preleivo venatorio nell'ambito della popolazione volpina.Nota DGSA 23009-24/12/2009 OM contingibile e urgente. Limitazione cani al seguito di turisti. Nota DGSA 22786-P-22/12/2009 OM 26 novembre 2009 validità periodo di vaccinazione. Nota DGSA 21786-P-04/12/2009 OM 26 novembre 2009 contingibile e urgente recante misure per prevenire la rabbia nelle regioni del Nord Est Italia
Piano di sorveglianza nazionale per l'Anemia Infettiva degli Equidi (AIE)Il Ministero ha emanato il Piano nazionale di sorveglianza; le Regioni e Prov. Autonome coordinano l'attuazione dei controlliNote emanate dal Ministero riguardanti chiarimenti nell'applicazione del Piano 

 

SANITA' ANIMALE - farmaco veterinario
nomeprocedure documentateistruzioni operative
Autorizzazione attività di commercio all'ingrosso e vendita di medicinali veterinari Nota DGSA 11719 del 30/05/2008 "Tipologie e modalita' di trasmissione dei dati previsti dal decreto legislativo 6 aprile 2006, n.193".
Programma di controllo dei medicinali veterinari in commercioPOS 016 dell'Ufficio IV DGSAAccordo stipulato annualmente tra Ministero della Salute - Ufficio IV DGSA e IZS Abruzzo Molise
Piani regionali di Farmacosorveglianza DM 14/05/2009,
Note di chiarimento predisposte dall'Ufficio IV DGSA sulla compilazione delle Tabelle di rilevazione controlli contenute nel DM 14/05/2009 inviate agli enti coinvolti (Regioni, NAS e GF)

 

SANITA' ANIMALE - riproduzione animale e produzione di seme ed embrioni
nomeprocedure documentate
Ispezioni dei centri di raccolta sperma adibiti agli scambi comunitari ed alle esportazioniPer i bovini e bufalini, il Ministero della salute ha emanato la nota prot. 836-P del 13 marzo 2007, nella quale sono state allegate delle check-list per la sorveglianza dei centri.

 

BENESSERE ANIMALE
nomeprocedure documentateistruzioni operative
Controlli benessere in allevamentoPiano nazionale, a partire dal 2010, trasmesso alle Regioni con nota ministeriale prot. 13029 del 13.07.2010   
Controlli benessere durante il trasportoPiano nazionale, a partire dal 2010, trasmesso alle Regioni con nota ministeriale prot. 13029 del 13.07.2010  Linee guida per la compilazione della tabella formato excel predisposta dalla Commissione europea per uniformare le modalità di raccolta dati sui controlli, elaborate da un gruppo di lavoro Ministero-Regioni e trasmesse alle Regioni, Uvac e Pif con nota ministeriale  prot. 6957 del 13.02.2006.    
Controlli benessere durante la  macellazioneUn gruppo di lavoro Ministero-Regioni ha elaborato delle check list per uniformare le modalità di esecuzione dei controlli in materia da parte dei veterinari pubblici che operano presso gli impianti di macellazione. Queste check list sono state inviate alle Regioni con nota ministeriale prot.44419 del 07.12.2006.   




Ministero della Salute - Centralino 06.5994.1 - Codice Fiscale 80242250589