Menu nascosto all'interno della pagina
Salta la testata inizio
Ministero della Salute
Cerca 


Piano Nazionale Integrato 2011-2014

A cura di:
Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Web editing:
M. DE MARTINO



Cap. 3A - Sicurezza e Nutrizione - Residui di fitosanitari in alimenti

Data di aggiornamento: 16 dicembre 2010

CONTROLLI UFFICIALI SUI RESIDUI DI PRODOTTI FITOSANITARI IN ALIMENTI DI ORIGINE VEGETALE
(DM 23 DICEMBRE 1992 – REGOLAMENTO N 396/2005)

Macroarea: ALIMENTI
Settore:.Sicurezza e Nutrizione
Tipologia dell'attività: 2 - Piani specifici comunitari con programmazione centrale

Autorità competentiruoli
AC Centrale: Ministero della Salute - DGSAN - Ufficio VIIprogrammazione dei controlli
AC Regionali: Assessorati alla Sanita’ delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzanoprogrammazione e gestione territoriale dei controlli
AC Locali: Aziende Sanitarie Locali campionamento per analisi

 

LaboratoriAnalisi
Laboratori: ARPA/PMP – IZSanalisi chimiche

 

dettagli dell'attività
categorizzazione degli eventuali rischi e modalità di applicazione delle categorie di rischio-----
frequenza (o criteri per stabilire frequenza)durante l’anno deve essere effettuato un numero di controlli stabilito dal DM 23.12.1992 e successive modifiche. Il DM riporta il numero di campioni che ciascuna regione deve effettuare divisi per tipologia di alimento
luogo e momento del controllocentri di raccolta aziendali e cooperativi - mercati generali specializzati – depositi all’ingrosso- ipermercati e supermercati
metodi e tecnichecampionamento per analisi (in conformità al DM 23.07.2003)
modalità rendicontazione, verifica e feedbackI risultati dei controlli vengono trasmessi una volta l’anno, entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello dei controlli, tramite uno specifico sistema informativo (SIS ALIMENTI), dai laboratori del controllo ufficiale al Ministero della Salute - DGSAN - Ufficio VII.
L'Ufficio VII effettua il monitoraggio degli esiti dei controlli, elabora i risultati dei controlli e li pubblica con una relazione annuale entro il 31 agosto di ogni anno.
Nelle conclusioni del report vengono riportate le criticita’ dei controlli ai fini dell’attuazione delle azioni correttive da parte delle regioni/province




Ministero della Salute - Centralino 06.5994.1 - Codice Fiscale 80242250589