Menu nascosto all'interno della pagina
Salta la testata inizio
Ministero della Salute
Cerca 


Piano Nazionale Integrato 2011-2014

A cura di:
Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Web editing:
M. DE MARTINO



Cap. 2C - Misure di Coordinamento e Cooperazione tra il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute e le altre Forze di Polizia ed Amministrazioni

Data di aggiornamento: 16 dicembre 2010

MISURE DI COORDINAMENTO E COOPERAZIONE TRA IL COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE E LE ALTRE FORZE DI POLIZIA ED AMMINISTRAZIONI

Ai fini del coordinamento tra le Forze di Polizia, il Comando CC per la Tutela della Salute si attiene alle disposizioni riportate nei Decreti del Ministero dell’Interno 28 aprile 2006, Riassetto dei comparti di specialità delle Forze di Polizia, e  23 marzo 2007, Individuazione delle modalità di coordinamento delle attività delle Forze di polizia e dei Corpi di polizia minicipale e provinciale, allo scopo di prevenire e contrastare gli illeciti penali commessi nei confronti di animali.
Possono, inoltre, emergere situazioni che impongono l’adozione di misure di coordinamento in campo investigativo allorquando l’Autorità Giudiziaria delega più Corpi di Polizia allo svolgimento di indagini di Polizia Giudiziaria.
In ambito amministrativo, non esistono con gli altri organi di vigilanza sistemi di coordinamento codificati sebbene, estemporaneamente e a ragion veduta, possono essere adottate particolari procedure in occasione di emergenze sanitarie di vasta portata, per le quali le disposizioni di dettaglio sono emanate dal Ministero della Salute.
Ulteriori forme di coordinamento possono essere avviate a livello regionale con la sottoscrizione di appositi accordi, in occasione dell’attuazione dei piani di controllo comunitari, per i quali il Ministero della Salute impartisce le direttive generali relative a:

  • controlli sanitari sulle merci provenienti da Paesi terzi e altri Paesi della UE;
  • controlli sui prodotti alimentari;
  • controlli sui residui negli alimenti di origine animale;
  • controlli sui residui di prodotti fitosanitari negli alimenti di origine vegetale;
  • verifiche sull’alimentazione animale.

 

Torna alla descrizione dei Protocolli e Procedure di Coordinamento





Ministero della Salute - Centralino 06.5994.1 - Codice Fiscale 80242250589