Menu nascosto all'interno della pagina
Salta la testata inizio
Ministero della Salute
Cerca 


Piano Nazionale Integrato 2011-2014

A cura di:
Direzione generale per l'igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

Web editing:
M. DE MARTINO



Cap. 2B - LNR Micotossine

Data di aggiornamento: 12 giugno 2014

LNR per Micotossine
Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare - Istituto Superiore di Sanità
Viale Regina Elena 299, 00161 - Roma
www.iss.it

 

1. ELENCO DELLE ATTIVITÀ DI ANALISI

Materiale / prodotto / matriceDenominazione della provaNorma / metodo accreditatoNorma / metodo non accreditata
Pasta di arachidi, pistacchiAflatossina B1 e aflatossine totali (somma di B1,G1,B2,G2)UNI EN 14123:2008 
Nocciole, Mandorle, farina di castagne, fichi, paprika in polvereAflatossina B1 e aflatossine totali (somma di B1,G1,B2,G2) UNI EN 14123:2008
Mais zootecnico e mangimiAflatossina B1Metodo interno 
Mais e prodotti derivatiAflatossina B1 e aflatossine totali (somma di B1,G1,B2,G2) Metodo interno
Latte e latte in polvereAflatossina M1 UNI EN 14501:2008
Orzo e caffè tostatoOcratossina A UNI EN 14132:2009
CacaoOcratossina A Metodo interno
Vino e birraOcratossina A UNI EN 14133:2009
Grano e prodotti derivatiOcratossina AMetodo interno 
PaprikaOcratossina A Metodo interno
Alimenti destinati ai lattanti e bambiniAflatossina B1 e Ocratossina A Metodo interno
Succo e purea di melaPatulina UNI EN 14177:2004
Orzo, mais, farina di frumento, e alimenti a base di cereali per lattanti e bambiniZearalenone UNI EN 15850:2010
MangimiZearalenone UNI EN 15792:2009
Mais e prodotti derivatiFumonisine B1 e B2 UNI EN 14352:2005
Grano e prodotti derivatiDeossinivalenoloMetodo interno 
Mais e avenaDeossinivalenolo Metodo interno
Grano e avenaTossine T-2 e HT-2 Metodo interno
Alimenti e mangimiMicotossine determinate mediante tecnica HPLC-FLD

CAMPO FLESSIBILE

L’elenco aggiornato dei metodi e dei relativi campi di applicazione è ottenibile visitando il sito internet del laboratorio o inoltrando richiesta al Laboratorio.

 
Alimenti e mangimiMicotossine determinate mediante tecnica HPLC-UV

CAMPO FLESSIBILE

L’elenco aggiornato dei metodi e dei relativi campi di applicazione è ottenibile visitando il sito internet del laboratorio o inoltrando richiesta al Laboratorio.

 

 

2. SISTEMI DI GESTIONE E CONTROLLO DELLA QUALITÀ

Il Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Sicurezza Alimentare (DSPVSA), nel quale confluiscono i Laboratori Nazionali di Riferimento, ha implementato un Sistema Gestione della Qualità accreditato in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 così come richiesto dal Regolamento (CE) 882/04. Nel 2013 ha esteso il campo dell’accreditamento allo Scopo Flessibile.

Il campo di accreditamento flessibile consente al Laboratorio, sulla base di competenze già valutate, di gestire direttamente l’inserimento, tra i metodi di prova accreditati, di nuovi metodi basati sulla medesima tecnica analitica, ed implica da parte del Laboratorio, non solo la competenza tecnica ma anche la sua capacità di gestire il processo di applicazione del campo di accreditamento flessibile e il suo impegno ad offrire attività accreditate in questo ambito.

Il Laboratorio partecipa annualmente a diversi circuiti interlaboratorio organizzati dall’ EURL e da altri enti riconosciuti allo scopo di valutare e monitorare la competenza tecnica del laboratorio nelle attività analitiche.

 

3. MODALITA' DI PIANIFICAZIONE E REALIZZAZIONE DELLE PROVE INTERLABORATORIO E DI CONFRONTO

Si organizzano, in base all’art. 33 del Regolamento (CE) 882/2004 comma 2 punto c), prove interlaboratorio per metodi di screening e per metodi di conferma. La programmazione ha cadenza annuale e la tipologia delle prove è decisa in accordo con le esigenze indicate dai laboratori ufficiali del Sistema Sanitario Nazionale, che operano nel campo di interesse.

Il laboratorio fornisce informazioni e supporto ai laboratori del controllo ufficiale in merito alle prove interlaboratorio anche attraverso il proprio sito web, in cui è presente inoltre un’area riservata per lo scambio di documenti e informazioni.





Ministero della Salute - Centralino 06.5994.1 - Codice Fiscale 80242250589