Sei in: Home > 5. Obiettivi del PNI e conclusioni > 5b - Alimenti > Esportazione alimenti - Autorizzazione e Monitoraggio delle aziende alimentari e controlli microbiologici

Esportazione alimenti - Autorizzazione e Monitoraggio delle aziende alimentari e controlli microbiologici

FONTE: Ministero della Salute

Esportazione alimenti - Autorizzazione e Monitoraggio delle aziende alimentari e controlli microbiologici

Capitolo 5b. Analisi Critica e Conclusioni

Si ritiene che le ispezioni condotte in stabilimenti abilitati all’esportazione verso Stati Uniti e verso il Giappone hanno consentito di mantenere uno standard elevato nel rispetto dei requisiti igienico sanitario fissati nella norma comunitaria e negli accordi con tali Paesi Terzi. L’effettiva adozione di provvedimenti e di prescrizioni a seguito del riscontro di carenze consente di mantenere una pressione sui servizi di controllo delle ASL che mantengono un elevato livello di attenzione nell’attività di verifica degli stabilimenti.

Il piano di campionamento messo in atto nelle aziende abilitate all’export negli USA ha permesso di mantenere un controllo maggiore riguardo la presenza di Listeria monocytogenes nei prodotti a base di carne suina inviato negli USA e una adeguata gestione in caso di riscontro di non conformità.

Nel corso del 2018 sono inoltre stati effettuati numerosi corsi di formazione diretti sia al personale addetto ai controlli ufficiali che al personale delle ditte coinvolte nell’autocontrollo aziendale.

Tali corsi di formazione hanno contribuito a mantenere elevati i livelli di controllo presso gli stabilimenti che producono prodotti a base di carne suina.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 23 luglio 2019


Condividi:

  • Facebook