Sei in: Home > 5. Obiettivi del PNI e conclusioni > 5b - Alimenti > Impurità solide negli alimenti - Piano regionale di controllo (Sicilia)

Impurità solide negli alimenti - Piano regionale di controllo (Sicilia)

FONTE: Regione Sicilia

Impurità solide negli alimenti - Piano regionale di controllo (Sicilia)

Capitolo 5 – Autovalutazione ed analisi critica

L’attività di controllo ufficiale espletata nell’ambito del Piano regionale sulla verifica della presenza di impurità solide per il periodo 2015 – 2018, si può ritenere adeguata e soddisfacente.

Tuttavia, il sistema di categorizzazione del rischio, pur essendo considerato adeguato da tutti gli operatori coinvolti, potrebbe essere suscettibile di miglioramenti.

In merito alla revisione delle analisi, la suddivisione in aliquote del campione, in diversi casi, determina un risultato di revisione negativo. Ciò è dovuto al fatto che il corpo estraneo si localizza, in genere, in una parte del campione piuttosto che in altre. Inoltre la revisione, se non eseguita a mezzo di filth test, ma a mezzo controllo ispettivo (stereo microscopio o microscopio) potrebbe dare luogo a interpretazioni o esiti differenti. Detta criticità potrebbe essere superata preferendo una metodica di campionamento ad aliquota unica.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 23 luglio 2019


Condividi:

  • Facebook