Sei in: Home > 3. Provvedimenti > 3b - Laboratori nazionali di riferimento > Anisakiasi - IZS Sicilia

Anisakiasi - IZS Sicilia

FONTE: Laboratori Nazionali di Riferimento (LNR)

Laboratorio Nazionale di Riferimento per le Anisakiasi
IZS Sicilia

Nome della Prova Interlaboratorio: Prova Interlaboratorio per la ricerca di larve di Anisakis (ANIS 9/18)

Matrici:  n.5 campioni di muscolo di pesce

Analiti: Larve di Anisakis  (assenza-presenza).

Luogo e periodo di svolgimento:  Presso le sedi dei Laboratori aderenti. I campioni ed  il protocollo per la prova sono stati inviati il 20/11/2018. I partecipanti hanno inviato l’esito entro il termine stabilito (05/12/2018).

Numero e tipo di laboratori partecipanti: n. 18: IZS Lombardia ed Emilia Romagna (Reggio Emilia); IZS Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta (Torino- n. 2 lab); IZS Abruzzo e Molise (Teramo); IZS delle Venezie (Adria), IZS Lazio e Toscana (Pisa), IZS del Mezzogiorno (Catanzaro, Cosenza, Salerno); IZS Umbria e Marche (Ancona, Fermo); IZS Puglia e Basilicata (Foggia); IZS Sardegna (Sassari); IZS Sicilia (Catania, Caltanissetta, Ragusa, Palermo) + l’ISS-EURLP.

Follow up: Al termine del PT, ciascun laboratorio partecipante ha ricevuto un report individuale con l’esito e la valutazione. Giudizio: conforme per 17/18 laboratori: 1 laboratorio ha riportato un esito non corretto in 1 campione. Su richiesta, sono stati inviati campioni suppletivi per ripetere la prova e l’esito finale è stato positivo (chiusura della non conformità).

 


Prova Interlaboratorio per l’ identificazione di specie di Anisakis mediante PCR-RFLP - 2018

Matrici:  n. 3 campioni di DNA (materiale di riferimento certificato)

Analiti: Anisakis spp  (specie identificata)

Luogo e periodo di svolgimento:  Presso le sedi dei Laboratori aderenti. I campioni ed il protocollo per la prova sono stati inviati il 20/11/2018. I partecipanti hanno inviato l’esito entro il termine stabilito (05/12/2018).

Numero e tipo di laboratori partecipanti: n. 5 : IZS delle Venezie (Adria), IZS Lazio e Toscana (Pisa),  IZS Umbria e Marche (Fermo), IZS Sardegna (Sassari) + l’ISS-EURLP.

Follow up: Al termine del PT, ciascun laboratorio ha ricevuto un report individuale con l’esito e la valutazione.  Giudizio: conforme per 5/5 laboratori partecipanti.

Valutazione complessiva

Il PT per la ricerca di larve di Anisakis, organizzato dal 2010, ed il PT per identificazione di specie di Anisakis mediante procedura PCR-RFLP, avviato dal 2014, hanno visto il crescente interesse dei laboratori ufficiali della rete degli IIZZSS (sedi centrali e sezioni): ad oggi tutti i 10 IIZZSS hanno partecipato ad almeno un PT. Parallelamente all’interesse per la partecipazione, si è ottenuto un sostanziale miglioramento nelle performance dei laboratori.

Anche quest’anno l’esito dei circuiti interlaboratori è da ritenersi nel complesso soddisfacente.

In riferimento alla prova di ricerca, gli esiti ottenuti hanno mostrato una maggiore efficacia del metodo digestivo, per i laboratori che lo hanno applicato, rispetto al metodo visivo indicato in normativa (Reg 2074/2005), in particolare nei campioni con ridotto numero di larve. Si osserva inoltre la necessità di adottare una metodica comune (tempi, temperatura) per la metodica di digestione.

I risultati delle due prove sono stati presentati e discussi nell’ambito dell’incontro annuale del LNR con i Laboratori Ufficiali (Palermo, 19/12/2018); il materiale didattico presentato è stato inviato ai referenti/partecipanti dei Laboratori ufficiali.


Data di pubblicazione: 23 luglio 2019

Tag associati a questa pagina: Pesci, molluschi e crostaceiSicurezza alimentareZoonosi


Condividi:

  • Facebook