Sei in: Home > 1. Attività svolta > Alimenti > Additivi, Aromi ed Enzimi - Riconoscimento degli stabilimenti di produzione e confezionamento

Additivi, Aromi ed Enzimi - Riconoscimento degli stabilimenti di produzione e confezionamento

FONTE: Ministero della Salute

Riconoscimento degli stabilimenti di produzione e confezionamento di Additivi, Aromi ed Enzimi alimentari

Capitolo 1. Attività svolta

La tabella sotto riportata mostra una sintesi dell’attività svolta nel 2018 dalle Regioni/PA sugli stabilimenti di additivi, aromi ed enzimi alimentari, per i quali, a seguito di quanto stabilito dall’Accordo Stato Regioni del 29 aprile 2010, è stato rilasciato il riconoscimento ai sensi dell’articolo 6, comma 3 del regolamento CE n. 852/2004.

Tale attività avviata nel corso del 2013, dopo una reingegnerizzazione del Sistema S.INTE.S.I.S., ha consentito la partecipazione “attiva” di tutte le Autorità del controllo ufficiale istituendo, di fatto, una prima anagrafe nazionale degli stabilimenti in oggetto.

Al riguardo si precisa che il Sistema S.INTE.S.I.S è aggiornato periodicamente dalle Regioni/PA e può essere un utile strumento per pianificare le attività di controllo sul territorio in modo mirato.

L’elaborazione dei dati presenti in tabella è stata effettuata consultando la piattaforma NSIS.

Tabella

Ciò premesso sul Portale del Ministero della Salute, nella sezione dedicata agli Additivi Alimentari (link:http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=4466&area=sicurezzaAlimentare&menu=additivi), è possibile consultare i seguenti elenchi riguardanti gli stabilimenti di additivi alimentari:

  1. Lista stabilimenti riconosciuti
  2. Lista stabilimenti in corso di riconoscimento

I dati e le informazioni riportate su tali liste sono aggiornati al 23 novembre 2018 e indicano per ogni Regione/PA i riferimenti degli Operatori del settore alimentare interessati.


Data di pubblicazione: 23 luglio 2019

Tag associati a questa pagina: Sicurezza alimentare


Condividi:

  • Facebook