Sei in: Home > 1. Attività svolta > Alimenti > Micotossine negli alimenti - Piano di controllo (Sicilia)

Micotossine negli alimenti - Piano di controllo (Sicilia)

FONTE: Regione Sicilia

Micotossine negli alimenti - Piano regionale di controllo

Capitolo 1. Attività svolta

Attività di controllo ufficiale parte integrante del PRIC Sicilia 2015 – 2018, elaborati su fonte AA.SS.PP. e IZS Sicilia “A. Mirri”.

L’attività di controllo ufficiale sulla presenza di micotossine negli alimenti è stata realizzata in ottemperanza agli indirizzi operativi dettati dall’Autorità Competente Centrale che ha prescritto una attività di controllo mediante azioni di monitoraggio, sorveglianza mirata e intensificazione di controlli delle micotossine negli alimenti. Detta attività è stata regolamentata dal decreto del Dirigente Generale del Dipartimento ASOE n.947 del 23/05/2016. Per lo svolgimento dell’attività di controllo è stato previsto un campionamento ripartito tra le diverse azioni sul territorio come rappresentato nelle tabelle allegate, per un totale di n.122 campioni annui per matrici di origine vegetale e animale considerate a rischio. Per ciascuna tipologia di matrice sono state ricercate le micotossine specifiche (Aflatossina M1 nel latte, Aflatossine totali in ingredienti per gelati e materie prime a base di frutta secca, Ocratossina A su spezie, caffè e vino, Patulina nei succhi di frutta compresi quelli destinati alla prima infanzia etc...).

Il campionamento, inoltre, ha tenuto conto di importanti indicatori quali: la classificazione IARC delle micotossine, i dati iRASFF, l’accertamento di raccolti contaminati, la presenza visibile di muffe, la destinazione a particolari fasce di consumatori (alimenti per l’infanzia).

Nell’ambito dell’attività del Piano di Controllo sono stati effettuati n.142 campionamenti di alimenti su una programmazione annuale di n. 122, realizzando il 16% in più rispetto all’attività programmata. Lo scostamento è imputabile alla maggiore presenza, in alcune aree territoriali, di stabilimenti finalizzati alla produzione/trasformazione di prodotti ritenuti ad alto rischio micotossine.

I verbali di accompagnamento sono risultati sempre coerenti con il modello allegato al piano regionale.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 23 luglio 2019

Tag associati a questa pagina: Alimenti di origine animaleAlimenti di origine non animaleSicurezza alimentare


Condividi:

  • Facebook