Sei in: Home > 3. Provvedimenti > 3A - Mangimi > Mangimi - Qualità merceologica

Mangimi - Qualità merceologica

FONTE: Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Mangimi - Qualità merceologica

Capitolo 3a. Azioni Correttive

Nel 2017, l’ICQRF ha emesso 21 diffide nei confronti degli operatori del settore dei mangimi, con richiesta di regolarizzazione della tenuta dei registri di carico e scarico o del sistema di etichettatura.

Nel caso dei mangimi una sola violazione alle disposizioni di legge non è stata sanata entro i termini concessi dall’applicazione dell’istituto della diffida, con conseguente elevazione della contestazione amministrativa.

Con l’adempimento delle diffide, così come con i pagamenti in misura ridotta, il procedimento sanzionatorio non sarà avviato, con notevole alleggerimento del contenzioso e delle incombenze burocratiche.

A proposito dei pagamenti in misura ridotta, delle 190 contestazioni amministrative direttamente elevate dall’ICQRF nel corso del 2017, 117 sono state subito volontariamente pagate dal trasgressore, consentendo allo Stato di incassare oltre 215 mila euro.

Le contestazioni non pagate in misura ridotta sono sanzionate con l’emanazione delle ordinanze di ingiunzione di pagamento dalle rispettive Autorità competenti entro i termini fissati dalla legge.

Nel 2017 l’ICQRF ha emesso 57 ordinanze ingiunzione di pagamento relative al settore dei mangimi per un importo superiore ai 110 mila euro.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2018


Condividi:

  • Facebook