INTRODUZIONE


La Relazione per il 2016 relativa al PNI 2015-2018, oltre ad illustrare i dati di attività di tutte le Amministrazioni che partecipano al Piano, comprende anche una specifica sezione dedicata alle quattro filiere scelte quali obiettivi strategici del PNI 2015-2018: olio d'oliva, latte e derivati, molluschi bivalvi, miele ed altri prodotti dell’alveare. Pertanto, nel capitolo 5a, è riportato un quadro d'insieme di tutte le informazioni disponibili sulle attività svolte lungo tali filiere.

In generale, la struttura della Relazione comprende 5 capitoli e tre indici:

 

  • Capitolo 1. Attività svolta: descrive le attività svolte dalle Autorità competenti nell'ambito delle seguenti aree di interesse:

    • Alimenti
    • Benessere animale
    • Importazioni e scambi
    • Mangimi
    • Sanità animale
    • Sanità delle piante
    • Sottoprodotti

  • Capitolo 2. Risultati: illustra i risultati ottenuti nelle attività descritte nel Capitolo 1, con particolare riferimento alle non conformità riscontrate;

  • Capitolo 3. Provvedimenti: raccoglie le misure adottate per garantire l'efficacia del piano ed è suddiviso in due sezioni:

    • Capitolo 3a. Azioni Correttive: relativo alle misure adottate nei confronti degli operatori al fine di garantirne la conformità. Si tratta, per lo più, di azioni conseguenti al riscontro di non conformità; pertanto il Capitolo 3a comprende le stesse aree di interesse dei capitoli precedenti;

    • Capitolo 3b. Interventi per il miglioramento del sistema dei controlli: relativo alle azioni tese a garantire l'efficace funzionamento del controllo ufficiale. In questo Capitolo, oltre alle aree di interesse già elencate, sono presenti anche argomenti trasversali, quali la Formazione e le attività istituzionali svolte dai Laboratori Nazionali di Riferimento;

  • Capitolo 4. Verifiche: illustra i risultati dei sistemi di verifica atti a garantire la qualità, l’imparzialità, la coerenza e l’efficacia dei controlli ufficiali. I sistemi di verifica adottati in Italia sono:

    • Audit sulle autorità competenti e sugli organismi di controllo;

    • Monitoraggio dei livelli di assistenza (LEA) in sanità veterinaria e sicurezza degli alimenti;

  • Capitolo 5. Obiettivi PNI 2015/2018 e Conclusioni: riunisce i principali elementi utili per la valutazione dell'andamento del Sistema Paese. E' distinto in tre sottocapitoli:

    • Capitolo 5a. Obiettivi PNI 2015/2018: fornisce un quadro d'insieme di tutte le attività ricadenti nelle quattro filiere scelte per gli obiettivi strategici del PNI 2015-2018: olio d'oliva, latte e derivati, molluschi bivalvi, miele ed altri prodotti dell’alveare;

    • Capitolo 5b. Analisi Critica e Conclusioni: illustra l'autovalutazione effettuata da ciascuna amministrazione relativamente alle attività descritte nei capitoli precedenti

    • Capitolo 5c. Integrazioni e Valutazione: comprende le sezioni "Ulteriori elementi di analisi" e "Valutazione". In particolare:

      • La sezione "Ulteriori elementi di analisi" raccoglie i contributi relativi a:

        • Sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi (RASFF);

        • Ambiente;

        • Corpi di polizia: Capitanerie di Porto, CC Politiche Agricole e Alimentari, CC Tutela della Salute, Corpo Forestale dello Stato, Guardia di Finanza;

        • Flusso EFSA per le zoonosi


      • Nella sezione "Valutazione" è pubblicato il documento di valutazione complessiva e analisi critica dei dati in funzione della sicurezza degli alimenti, predisposto dall'Istituto Superiore di Sanità sulla base di tutti gli elementi illustrati nella relazione.

  • Per la consultazione della Relazione è possibile far riferimento agli indici:

    • l'indice p. d., che fornisce l'elenco completo di tutti i capitoli e delle relative sezioni ed argomenti di dettaglio;

    • l'indice delle fonti, che riorganizza i contenuti della relazione in base all'amministrazione che li ha forniti;

    • l'indice A-Z, che elenca in ordine alfabetico i contenuti della relazione in base titolo.

INDICE A-Z


Cerca i contenuti della Relazione annuale al PNI per ordine alfabetico


PNI 2015-2018


Consulta il PNI 2015-2018