Sei in: Home > 5. Obiettivi del PNI e conclusioni > 5b - Sanità animale > Rinotracheite infettiva bovina (IBR) - Progetto regionale di controllo (Toscana)

Rinotracheite infettiva bovina (IBR) - Progetto regionale di controllo (Toscana)

FONTE: Regione Toscana

Progetto regionale di controllo della Rinotracheite Infettiva Bovina (IBR) nel territorio della Regione Toscana

Capitolo 5b. Analisi Critica e Conclusioni

Stante la recente emanazione e la conseguente operatività nella seconda metà inoltrata dell’anno 2016 del Progetto regionale IBR, nonché in conseguenza del carattere di volontarietà dell’adesione, appare prematuro fornire una valutazione complessiva del sistema, dell’attività svolta, dei risultati conseguiti e del raggiungimento degli obiettivi sanitari.

Sono tuttavia attese criticità nella programmazione delle tempistiche degli interventi diagnostici, anche in relazione alle concomitanti attività di profilassi di Stato, nonché dell’intercorrente Piano A.N.A.B.I.C. di gestione degli allevamenti di bovini iscritti ai Libri Genealogici (LG) delle 5 razze Italiane da carne finalizzato al risanamento da IBR, che prevede modalità e tempistiche differenziate. Difficoltà sono da attendersi anche nella rendicontazione puntuale e differenziata delle analisi effettuate nell’ambito delle adesioni al Monitoraggio Sierologico, al Progetto regionale ed al Piano IBR A.N.A.B.I.C..

Per quanto attiene quest’ultimo punto, si evidenzia che i controlli relativi ai piani per la Rinotracheite Infettiva Bovina non siano attualmente implementati nell’applicativo SANAN del Sistema Informativo Veterinario nazionale VETINFO, rimandano quindi la refertazione e le relative rendicontazioni alla gestione in sistemi locali AUSL e/o dell’IZSLT che effettua le analisi.

Al fine di migliorare il funzionamento complessivo del sistema “Progetto regionale di controllo della Rinotracheite Infettiva Bovina (IBR) nel territorio della Regione Toscana”, nonché di monitorare l’andamento delle azioni ed attività previste dallo stesso, è in fase di predisposizione uno specifico set di indicatori di funzionamento e di risultato, con particolare riguardo all’entità delle adesioni al Progetto, al raggiungimento e mantenimento delle qualifiche di “Allevamento Indenne da IBR”, nonché alle attività ed esiti della vigilanza.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2017


Condividi:

  • Facebook