Sei in: Home > 5. Obiettivi del PNI e conclusioni > 5b - Sanità animale > Riproduzione animale - Attività di ispezione

Riproduzione animale - Attività di ispezione

FONTE: Ministero della Salute

Riproduzione animale - Attività di ispezione

Capitolo 5B. Analisi critica e Conclusioni

Centri e gruppi abilitati al commercio nazionale
Da quanto risulta dai dati forniti dalle Regioni, vengono effettuati un elevato numero di controlli sul territorio però, sarebbe utile richiedere alle Regioni di approfondire e comprovare la congruità dei dati forniti perché, in alcuni casi, il numero di controlli effettuati risulta insufficiente.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Centri e gruppi adibiti a scambi comunitari ed esportazioni

Dai dati raccolti e riportati nella “tabella centri comunitari”, risulta che l’attività di controllo ufficiale nel settore della riproduzione animale viene svolta in modo costante e continuo. In alcuni casi però, con particolare riferimento al settore dei gruppi raccolta embrioni bovini, il numero di controlli è inferiore a quello richiesto dalla norma di riferimento.

Anche se nell’anno 2016 sono state modificate le schede rendicontazione, sarebbe utile procedere ad un ulteriore modifica che fornisca a priori alle Regioni e P.A. un elenco dettagliato dei centri per i quali deve essere effettuata la rendicontazione.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2017


Condividi:

  • Facebook