Sei in: Home > 3. Provvedimenti > 3b - Sanità animale > Peste Suina Africana - Piano di eradicazione

Peste Suina Africana - Piano di eradicazione

FONTE: Ministero della Salute

Peste Suina Africana - Piano di eradicazione nella regione Sardegna

Capitolo 3b. Interventi per il miglioramento del sistema dei controlli

Nel corso dell’ultimo triennio, a partire da una violenta recrudescenza della malattia, si è provveduto ad una progressiva revisione delle misure di controllo in vigore. Sono state migliorate e rafforzate le misure di controllo inerenti la registrazione delle aziende suinicole e l’identificazione dei singoli capi suini, la lotta all’allevamento illegale e alla pratica del pascolo brado. È stata altresì rivista la regolamentazione dell’attività venatoria, al fine di sensibilizzare le compagnie di caccia al conferimento dei campioni per l’esecuzione degli esami diagnostici per il rilevamento del virus PSA.

Nel corso del 2016 sono proseguite le attività di miglioramento alla lotta alla malattia elaborate dall’Unità di Progetto, un gruppo di esperti in materia di PSA. Il gruppo ha rivisto le misure di cui al piano di attività straordinario, implementando le attività di sorveglianza negli allevamenti censiti, di verifica delle misure di biosicurezza, proseguendo le campagne di sensibilizzazione per allevatori e cacciatori, addetti al settore elaborazione e trasformazione dei prodotti di salumeria, incrementando le misure di contrasto all’allevamento semi brado illegale attraverso l’identificazione e successivo abbattimento dei soggetti non identificati.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2017


Condividi:

  • Facebook