Sei in: Home > 3. Provvedimenti > 3b - Sanità animale > Malattia Vescicolare dei Suini - Piano di Sorveglianza

Malattia Vescicolare dei Suini - Piano di Sorveglianza

FONTE: Ministero della Salute

Piano di Sorveglianza Nazionale per la Malattia Vescicolare del Suino

Capitolo 3b. Interventi per il miglioramento del sistema dei controlli

Nel corso del 2016, oltre alla sorveglianza messa in atto sugli allevamenti commerciali, è proseguita in Campania e Calabria l’attività straordinaria di controllo per MVS degli allevamenti familiari, attraverso il controllo dei suini al momento della macellazione.

Il Ministero della Salute ha inoltre continuato ad espletare un’attenta attività di controllo sulle movimentazioni dirette fuori dalle Regioni non indenni, in conformità a quanto previsto dall’art. 8 della Decisione 2005/779/CE, tramite la concessione di nulla osta subordinati alla verifica del rispetto delle seguenti condizioni:

  • certificazione da parte delle AA.SS.LL del rispetto dei requisiti di cui all’ art. 8 della Dec. 779/2005 ;
  • corretta registrazione dei dati relativi all’attività di sorveglianza nel sistema informativo CERVES.it gestito dal Centro di Referenza Nazionale per le malattie vescicolari;
  • regolare aggiornamento dei dati obbligatori relativi all’ anagrafe contenuti nella Banca Dati Nazionale;


Per l’anno 2017 proseguirà l’attività di sorveglianza della MVS su tutto il territorio nazionale, e l’applicazione delle misure straordinarie nelle Regioni non indenni, al fine di evitare la comparsa di nuovi focolai e raggiungere il riconoscimento comunitario di indennità per MVS dell’intero territorio nazionale.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2017


Condividi:

  • Facebook