Sei in: Home > 2. Risultati > Benessere animale > Benessere degli animali durante il trasporto

Benessere degli animali durante il trasporto

FONTE: Ministero della Salute

Benessere degli animali durante il trasporto compresi gli animali domestici

Capitolo 2. Risultati

Nella Tabella 2 sono specificati la categoria ed il numero di casi di non conformità al regolamento (CE) n. 1/2005, riscontrate nel corso delle ispezioni non discriminatorie. Le colonne 1,2,3, analogamente alla tabella 1, identificano i tipi di ispezione non discriminatorie svolte, rispettivamente, nel luogo di partenza e nel luogo di destinazione al macello, durante il trasporto e dopo il completamento del viaggio.

Sono state riscontrate in totale 467 non conformità di cui 123 riguardanti l’idoneità degli animali per il trasporto, 126 relative alle pratiche di trasporto, spazio disponibile ed altezza, 24 relative ai mezzi di trasporto, 44 riguardo l’abbeveraggio, alimentazione, periodi di viaggio e di riposo, 116 relative alla documentazione e 34 riguardano altri casi di non conformità.

La Tabella 2a mostra che continuano a presentare un’incidenza elevata (24,8%) le non conformità relative alla documentazione, in particolare, hanno mantenuto un ruolo rilevante l’assenza, incompletezza e irregolarità del giornale di viaggio. Tali irregolarità risultano spesso attribuibili ad una insufficiente conoscenza della normativa vigente, piuttosto che alla volontà dell’operatore di compilare documenti irregolari o falsi. Le non conformità relative alle pratiche di trasporto, allo spazio disponibile ed all’altezza continuano ad essere tra quelle più frequentemente riscontrate (27%), in particolare quelle relative alla densità di carico superiore a quella consentita soprattutto per le specie dei bovini e dei suini. Ciò conferma, ancora una volta, la propensione degli operatori del settore a ridurre i costi del trasporto aumentando il numero consentito degli animali trasportati. Non trascurabili risultano anche le non conformità relative all’idoneità degli animali per il trasporto (26,3%) soprattutto per gli animali della specie bovina, equina e per i cani.

Tabella 2a: Distribuzione delle non conformità
Tabella 2a


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2017


Condividi:

  • Facebook