Sei in: Home > 1. Attività svolta > Alimenti > Sale iodato - Piano di controllo (Liguria)

Sale iodato - Piano di controllo (Liguria)

FONTE: Regione Liguria

Sale iodato - Piano di controllo

Capitolo 1. Attività svolta

Si rappresenta che è già dal 2012 che in Liguria si è disposto, nell’ambito del Piano Regionale Integrato di Controllo in Sicurezza Alimentare e Sanità Animale (PRISA), un piano dedicato al sale iodato. Nel corso del 2016 sono stati realizzati  sul territorio ligure, da parte delle AASSLL competenti, 10 campioni per la verifica del tenore di Iodio nel sale iodato.

Inoltre, considerato quanto previsto dal Piano Nazionale di Prevenzione 2014 – 2018 sulla prevenzione dei disordini legati a carenza iodica ed in particolare sul controllo della presenza di sale iodato presso punti di ristorazione collettiva, il piano di controllo ha previsto anche una specifica attività ispettiva e di formazione nella ristorazione scolastica presso la ristorazione ospedaliera. Il laboratorio ufficiale di riferimento per la ricerca di Iodio nel sale è ARPAL.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2017

Tag associati a questa pagina: IodioNutrizione


Condividi:

  • Facebook


Vedi anche

Segui l'argomento negli altri capitoli