Sei in: Home > 1. Attività svolta > Alimenti > Micotossine negli alimenti - Piano di controllo (Liguria)

Micotossine negli alimenti - Piano di controllo (Liguria)

FONTE: Regione Liguria

Piano di controllo delle micotossine negli alimenti

Capitolo 1. Attività svolta

Nel 2016 sono stati realizzati n. 117 campioni per la verifica dei livelli di micotossine su alimenti ad uso umano sia su matrici di origine vegetale che animale (latte, yogurt), in ottemperanza del piano nazionale, incrementato dall’attività in extrapiano, considerato che in Liguria da alcuni anni era già vigente un piano regionale appositamente dedicato.

E’ stata effettuata per l’anno 2016 la seguente attività di campionamento:

  • aflatossina M1 in latte in busta, yogurt, alimenti per la prima infanzia a base di latte;
  • aflatossina B in mais e prodotti a base di mais;
  • aflatossina B e G in alimenti prima infanzia (pastine), frutta guscio/secca, creme spalmabili, salse e condimenti;
  • patulina in puree e confetture di frutta;
  • ocratossina in caffè crudo, vino, cacao;
  • ocratossina, zearalenone, fumosine B1+B2, tossine T2 e HT2 in cereali e derivati.

Le analisi per la ricerca di aflatossina M1 sono state effettuare presso i laboratori delll’ISZ Piemonte Liguria Valle d’Aosta, le rimanenti presso i laboratori ARPAL.

Nel 2016 sono stati campionati n.117 alimenti per la ricerca delle suddette micotossine e non sono state rilevate non conformità 

Nella programmazione dell’attività di controllo 2017 si confermano i numeri dell’anno precedente per quanto riguarda i campionamenti sia su matrici di origine animale sia su matrici di origine vegetale.


Data di pubblicazione: 30 giugno 2017

Tag associati a questa pagina: Alimenti di origine animaleAlimenti di origine non animaleSicurezza alimentare


Condividi:

  • Facebook