Sei in: Home > 5. Obiettivi del PNI e conclusioni > 5b - Alimenti > Diossine, PCB e metalli pesanti - Monitoraggio in alimenti e mangimi (Valle d'Aosta)

Diossine, PCB e metalli pesanti - Monitoraggio in alimenti e mangimi (Valle d'Aosta)

FONTE: Regione Val D'Aosta

Monitoraggio dei livelli di contaminazione da PCB, diossine e metalli pesanti in alimenti e mangimi

Capitolo 5b. Analisi Critica e Conclusioni

E' stato maggiormente coinvolto l'IZS PLV, sezione BEAR, quale organo tecnico per valutare gli esiti delle analisi del 2015 ed redigere un piano di azione che permetta di identificare le matrici idonee e le strategie per approfondire la tematica, senza peraltro generare un allarme nell'utenza/popolazione. Requisito fondamentale, quest'anno è che le analisi vengano eseguite in un laboratorio accreditato

Data la complessità del tema, fonti di contaminazione ambientale degli alimenti, risulta fondamentale un'elaborazione accurata del progetto, che oltre ad avere ricadute sugli OSA sotto il nostro controllo, può determinare il coinvolgimento di altre strutture quali la S.C. Igiene e sanità pubblica, pertanto occorre rivederlo sotto molteplici aspetti (normativa degli alimenti, analisi delle possibili fonti di contaminazione, studio dell'accumulo e rilascio negli animali da reddito, etc) per comprendere il fenomeno e fronteggiarlo.


‹‹‹ Capitolo precedente - Capitolo successivo ›››

Data di pubblicazione: 30 giugno 2016


Condividi:

  • Facebook


Segui l'argomento negli altri capitoli