Sei in: Home > 2. Risultati

2. Risultati

Ciclo PDCA

I dati presenti nel capitolo 2. Risultati forniscono informazioni sul grado di conformità del sistema produttivo alla normativa vigente.

I dettagli relativi alla natura, alla frequenza ed alle cause delle non conformità riscontrate sono utili sia per orientare la successiva programmazione delle attività sulla base dei rischi, sia per individuare possibili azioni correttive o preventive volte a migliorare tanto il grado di conformità degli operatori, quanto l'efficacia delle attività di controllo.

Una delle peculiarità della Relazione al PNI è rappresentata dal fatto che nella stessa sede sono raccolte le informazioni relative a tutte le attività svolte da tutte le amminiatrazioni coinvolte, lungo tutta la filiera produttiva. Tale particolarità risulta particolarmente importante in questo capitolo in quanto consente di procedere ad un'analisi incrociata dei dati, che rende possibile sia rintracciare in altri settori le cause delle non conformità riscontrate in una determinata attività, sia evidenziare in un determinato settore elementi di rischio che suggeriscano una particolare attenzione nello svolgimento di altre attività, secondo una visione di filiera.

A titolo di esempio, i dati relativi allo stato sanitario degli animali possono essere utili sia per individuare le cause di contaminazioni microbiche riscontrate negli alimenti, sia per orientare i futuri controlli nel settore alimentare.
Se la correlazione tra alimenti e malattie trasmissibili con gli alimenti è di immediata evidenza, va detto che altrettanta utilità rivestono le informazioni relative alle altre malattie degli animali, perché, ad esempio, possono comportare il ricorso a trattamenti farmacologici, da cui il rischio di residui nei prodotti alimentari. Inoltre, l'applicazione di misure sanitarie (quali sequestri, abbattimenti, ecc.), riducendo i livelli produttivi, può determinare un incremento dell'introduzione di animali o loro prodotti da altri Paesi e, di conseguenza, ingenerare ulteriori elementi di valutazione per la sicurezza alimentare.

Le singole trattazioni, raggruppate nelle diverse macroaree di riferimento, sono raggiungibili dal seguente indice:


Data di pubblicazione: 25 giugno 2015


Condividi:

  • Facebook

Media voti

0

Totale Voti

0