Per visualzzare correttamente il contenuto della pagina occorre avere JavaScript abilitato.
Vai al sito Rapporti internazionali

Anno 2015 – 14 ottobre
PROGRAMMA ESECUTIVO
tra
il Ministero della Salute del Regno dell’Arabia Saudita
e
il Ministero della Salute della Repubblica italiana nell’ambito del Programma Visiting Professors

 

Testo del PROGRAMMA ESECUTIVO in italiano (pdf 606 KB)

Testo del PROGRAMMA ESECUTIVO in inglese (pdf 528 KB)

Testo del PROGRAMMA ESECUTIVO in arabo (pdf 361 KB)

 

Firmato: a Roma, 14 ottobre 2015
In vigore: dalla data della firma.

Durata: 3 anni

Proroga: automaticamente rinnovato  per periodi di pari durata qualora nessuna delle Parti notifichi alla controparte la volontà di porvi termine

Meccanismi di Cooperazione: Stipula di contratti tempo determinato per i medici specialisti altamente qualificati che prestano temporaneamente la propria opera negli ospedali del Ministero dalla Salute saudita

 

 


 

 

Anno 2007– 6 Novembre
MEMORANDUM D’INTESA
nel campo della sanità
tra il Ministero della Sanità della Repubblica Italiana ed il Ministero della Sanità del Regno dell’Arabia Saudita

Testo del MEMORANDUM in italiano (pdf, 175 Kb)

Testo del MEMORANDUM in inglese (pdf, 124 Kb)

Firmato: a ROMA il 6 Novembre 2007
In vigore: diventerà effettivo trenta giorni dopo la data dell’ultima notifica di adempimento alle necessarie procedure regolamentari. Con nota verbale del 7 novembre 2008 il Ministero degli Affari Esteri italiano ha riscontrato l'avvenuta ratifica del Memorandum da parte dell'Arabia Saudita che pertanto entrerà in vigore il 7 dicembre 2008.
Durata: 5 anni
Proroga: automaticamente rinnovato per ulteriori uguali periodi, salvo rinuncia scritta di una delle Parti da notificare almeno tre mesi prima della scadenza
Campi di Cooperazione:

  • formazione per il personale sanitario e sviluppo di programmi di formazione congiunti
  • incontri scientifici, visite di esperti e di informazioni sui risultati delle attività di ricerca nonché di conferenze a carattere internazionale nel campo delle malattie ematologiche, dei trapianti di organo, delle malattie non trasmissibili e della sanità pubblica
  • scambio di informazioni e di competenze e capacità ed organizzazione di corsi di formazione nel settore del controllo farmaceutico e del controllo dei requisiti igienici e delle attrezzature per la fabbricazione dei medicinali, dei dispositivi medici e dei relativi requisiti
  • collaborazione per il trattamento di casi clinici difficili, compresi i pazienti affetti da tumori, malattie genetiche e i bambini affetti da malformazione dell’apparato urinario

Meccanismi di Cooperazione: istituzione di una Commissione congiunta di monitoraggio e coordinamento che definirà le priorità della collaborazione tramite l’elaborazione di piani di azione


Data di pubblicazione: 28 dicembre 2007, ultimo aggiornamento 2 ottobre 2017

Pubblicazioni   |   Opuscoli e poster   |   Normativa   |   Home page dell'area tematica Torna alla home page dell'area